Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / milan / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 30 novembreTUTTOmercatoWEB.com
martedì 01 dicembre 2020 01:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 30 novembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
INTER, TUTTO SU DE PAUL E PER GENNAIO SI CERCA ANCORA UN VICE-LUKAKU: GIROUD O MILIK. MILAN, PASSI AVANTI PER IL RINNOVO DI DONNARUMMA. GENOA: MARROCCU È UFFICIALMENTE IL NUOVO DS. EL MUDO VAZQUEZ A TMW: "MI PIACEREBBE TORNARE IN SERIE A"

Il mercato è alle porte e in casa Inter sono già iniziati i lavori per accontentare le richieste di mister Conte. Come si legge su Tuttosport, uno dei principali obiettivi è quello di trovare un vice-Lukaku. I due nomi sul radar nerazzurro sono sempre gli stessi: il primo è Arkadiusz Milik, il secondo è Olivier Giroud. Per il polacco, nonostante il contratto in scadenza a giugno, il Napoli continua a chiedere 18 milioni di euro, più o meno quanto gli azzurri devono all'Inter per Politano. Per quanto riguarda Giroud, l'idea è quella di provare a imbastire un'operazione simile a quella che ha portato Ashley Young a Milano, con un prestito di sei mesi con diritto/obbligo di riscatto.

L’Inter fa sul serio per Rodrigo De Paul. Contatti avviati con chi sta vicino al giocatore, l'argentino è un obiettivo concreto. Il jolly dell’Udinese, come raccolto da TMW, è un nome molto forte in casa nerazzurra: si studia la strategia, già per gennaio ma più verosimilmente per la prossima stagione.

Il rinnovo di Gianluigi Donnarumma è senza dubbio la questione più spinosa in casa Milan. Fino a qualche mese fa sembrava quasi impossibile, adesso si respira invece grande ottimismo per il prolungamento del contratto di Gigio. Secondo quanto riportato da Tuttosport, i contatti che ci sono stati nelle ultime settimane tra i dirigenti milanisti e Mino Raiola, agente di Donnarumma, sono stati produttivi e presto potrebbe essere raggiunto un accordo definitivo, con il giovane portiere che andrebbe a guadagnare un milione di euro rispetto ad ora (l'ingaggio passerebbe da 6 a 7 milioni). L'ultimo aspetto da risolvere è quello che riguarda la clausola che il procuratore vorrebbe inserire in caso di mancata qualificazione alla Champions League.

Dopo la fine del rapporto con Daniele Faggiano il Genoa riparte da Francesco Marroccu nel ruolo di direttore sportivo. Questo il comunicato del club rossoblù: "Il Genoa Cfc comunica che Francesco Marroccu è il nuovo Direttore Sportivo della prima squadra".

Come si legge sulle pagine di Tuttosport, appare segnato il futuro del giovane talento del Torino Vincenzo Millico. Il Toro ha già comunicato all'entourage del giocatore che a gennaio sarà ceduto: quasi sicuramente il classe 2000 partirà in prestito, ma attenzione alla possibilità che finisca come pedina di scambio in qualche affare. Vagnati - si legge - vorrebbe inserirlo nella trattativa con il Cagliari per portare Pavoletti in granata.

Franco "El Mudo" Vazquez, centrocampista italo-argentino in scadenza di contratto col Siviglia, ha aperto così al possibile ritorno in Italia dalla prossima stagione in un'intervista concessa a TMW: "A Siviglia è il quinto anno, il mio ultimo anno. Andrò in scadenza in estate e... Il tempo vola: sembra di esser arrivato ieri, sono stati anni intensi, belli. Abbiamo giocato al massimo, in Europa e in campionato. Ho passato un quinquennio bellissimo e lo ricorderò per sempre. Futuro? Tornare in Italia, non lo nascondo, mi piacerebbe tanto. È un campionato che conosco, di cui ho un grande ricordo, vediamo... Sono stato quattro anni, ho grandi ricordi di questa esperienza. Il calcio italiano mi è sempre piaciuto".

LO STORICO CAPITANO DELL'ATLETICO MADRID, GABI, SI RITIRA DAL CALCIO GIOCATO. LAPORTA CANDIDATO ALLA PRESIDENZA DEL BARCELLONA: "NEL 2006 HO RIFIUTATO 250 MILIONI DALL'INTER DI MORATTI PER MESSI". IL GIOVANE FRANCHI FIRMA IL SUO PRIMO CONTRATTO DA PRO COL PSG

Gabi Fernández, storico capitano dell'Atlético Madrid (che ha lasciato nel 2018) ha annunciato il suo ritiro dal calcio giocato. Il centrocampista, classe 1983, ha scelto i social network per rendere pubblica la sua decisione. Era senza squadra da alcuni mesi dopo aver lasciato l'Al Saad: “Quando ho iniziato a giocare a calcio non avrei mai immaginato che i miei sogni si sarebbero avverati. Oggi è arrivato il giorno di porre fine alla mia carriera di calciatore. Volevo ringraziare tutte le persone che hanno fatto parte di questo percorso, tutti i miei colleghi, allenatori, lavoratori dei club e ovviamente la mia famiglia e gli amici perché non mi hanno mai lasciato crollare nei momenti di difficoltà".

Joan Laporta ha indetto questa mattina una conferenza stampa per annunciare pubblicamente la sua candidatura alla presidenza del Barcellona. Dalla sede dell'Hospital de Sant Pau, l'ex presidente (dal 2003 al 2010) ha assicurato di voler tornare a far gioire i tifosi, in quello che è "La sfida della mia vita". Ha parlato anche di Leo Messi, che pochi mesi fa ha espresso la volontà di lasciare il Barça e che terminerà il suo contratto nel 2021. "È vero che è molto deluso, ma insisto sul fatto che Messi ama il Barça e sono sicuro che darà una possibilità al Barça. Sarò in grado di avere una conversazione con lui quando sarà il momento giusto, per aiutarlo a decidere e per il rispetto e la stima reciproci. So che ci darà un margine, nella vita tutto può succedere. È vero che sicuramente avrà offerte da altri club, ma le ha sempre avute. Nel 2006 Moratti era pronto a pagare 250 milioni di euro ma io rifiutai. Suo padre mi chiese cosa avrei fatto come padre e gli dissi che sarebbe stato meglio restare".

Il PSG ha annunciato la firma del primo contratto da professionista per il giovane portiere italiano, Denis Franchi. Il diciottenne di Pordenone si è legato al club parigino fino al 30 giugno 2023. Arrivato nel luglio 2019, Franchi gioca con l'Under-19 ma è stato convocato più volte con il gruppo pro, con il quale si allena regolarmente da diverso tempo.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000