Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Milan ai minimi termini in difesa, un occhio agli svincolati? Pochi nomi, i migliori sono over 30TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 29 novembre 2023, 13:20Serie A
di Dimitri Conti

Milan ai minimi termini in difesa, un occhio agli svincolati? Pochi nomi, i migliori sono over 30

È allarme rosso nella difesa del Milan, per quanto riguarda i centrali. Pioli anche ieri sera ha perso pezzi, Thiaw ha lasciato visibilmente dolorante l'incontro di Champions League poi perso contro il Borussia Dortmund e a disposizione del tecnico rossonero rimane adesso il solo Fikayo Tomori, con il centrocampista Krunic costretto a concludere l'incontro adattato in un nuovo ruolo, senza infamia e senza lode. Quella del bosniaco, però, sembra una soluzione temporanea ed emergenziale, sul lungo percorso servirà altro al Diavolo.

Potrebbe magari arrivare in aiuto il mercato, nello specifico quello degli svincolati che è l'unico modo per aggiungere giocatori alla rosa finché non si aprirà la sessione invernale di gennaio? Diamo un occhio ai calciatori attualmente senza contratto e che potrebbero, volendo, fare al caso del Milan.

In realtà il mercato degli svincolati non propone granché, in quanto a centrali di difesa. Ci sarebbe Mamadou Sakho tra i nomi più interessanti, ma l'ex PSG e Liverpool, licenziato dal Montpellier nelle settimane scorse a seguito di un alterco con il suo ormai ex allenatore Der Zakarian, non potrà essere messo sotto contratto prima di gennaio, avendo risolto dopo il tempo limite.


Tra i nomi aggredibili, emergono prevalentemente quelli di over-30 dal recente passato in grandi squadre. Phil Jones, ex Manchester United, potrebbe fare al caso del Diavolo? O magari Shkrodan Mustafi, un passato alla Sampdoria nel nostro campionato e un trascorso illustre (ma non andato come sperato) nell'Arsenal? Di sicuro la sua traiettoria recente, tra Schalke e Levante, non suggerisce di individuarlo come profilo pronto all'uso per livelli altissimi. Stessi dubbi, ma più indirizzati sul versante fisico, su Jerome Boateng (nell'immagine dell'articolo), ex Lione che ha anche qualche anno in più rispetto ai due precedentemente citati.

I DIFENSORI CENTRALI SVINCOLATI
Darko Velkovski (28 anni)
Eduardo Bauermann (27 anni)
Phil Jones (31 anni)
Zouahir Feddal (33 anni)
Shkodran Mustafi (31 anni)
Jemal Tabidze (27 anni)
Claudio (30 anni)
Joost van Aken (29 anni)
Steven Caulker (31 anni)
Oscar Murillo (35 anni)
Raphael Silva (31 anni)
Pablo Santos (31 anni)
Jan Boller (23 anni)
Jerome Boateng (35 anni)
Jimmy Giraudon (31 anni)
Felix Eboa Eboa (26 anni)
Yanis Merah (24 anni)
Paolo Fuentes (27 anni)
Amir Feratovic (21 anni)
Denys Bain (30 anni)
Tiago Ilori (30 anni)
Mouhcine Rabja (30 anni)
Jeroen Veldmate (35 anni)
Eric Mathoho (33 anni)
Sadok Touj (27 anni)
Vitor Mendes (24 anni)
Uros Cosic (31 anni)
Milan Savic (29 anni)
Salah Harrabi (24 anni)
Mohammed Saleh (30 anni)
Ntsikelelo Nyauza (33 anni)
Bruno Gonzalez (33 anni)