Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Leao, Theo e Maignan sui taccuini delle big europee. Le loro intenzioni sono piuttosto chiareTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 5 marzo 2024, 07:45Serie A
di Antonello Gioia

Leao, Theo e Maignan sui taccuini delle big europee. Le loro intenzioni sono piuttosto chiare

Le squadre italiane sono, purtroppo, destinate ad una comune regola per il calciomercato: in caso di arrivo di un'offerta stratosferica per un calciatore in rosa, anche se quest'ultimo dovesse essere il top player assoluto e quasi imprescindibile, ci si siede e se ne parla, con buona possibilità che l'affare giunga a positiva conclusione. Il Milan, però, ha la situazione economico-finanziaria anche per dire no ad eventuali attacchi, soprattutto se aiutato dalla volontà degli stessi suoi big.

Leao e la lealtà
In un'intervista al Corriere della Sera, il fuoriclasse portoghese ha dichiarato quanto segue sul suo prossimo futuro: "Il mio futuro è al Milan. Sono qui e ho ancora un contratto di quattro anni. Il Milan mi ha aiutato quando ero in una situazione difficilissima, mi è stato vicino. Io non dimentico, sono leale. Sono arrivato da ragazzino, qui sono cresciuto come uomo e come calciatore. Voglio vincere ancora, la mia testa è qui". Sulla testa del 10 rossonero pende una clausola da 175 milioni di euro e l'interesse del PSG per il post Mbappé, ma le dichiarazioni di affetto per il Milan di Leao fanno ben sperare che la splendida storia in rossonero possa continuare ancora.


Theo e Maignan
Nella giornata di ieri, Giorgio Furlani ha premiato a Milanello Theo Hernandez e Mike Maignan per le - rispettivamente - 200 e 100 presenze raggiunte con la maglia del Milan. Entrambi i calciatori francesi, al top al mondo nei rispettivi ruoli, hanno fatto capire che la loro priorità sia quella di restare a lungo in rossonero: “Voglio ringraziare tutti, sono molto felice per le 200 partite in questo grande Club. Spero di farne ancora di più e forza Milan”, ha detto Theo. E Maignan sulla stessa scia: "Voglio scrivere la storia, fare ancora più partite e vincere più trofei. Per scrivere la nostra storia dobbiamo vincere trofei”. Insomma, le offerte per i tre big rossoneri arriveranno, ma non è detto che non si possa dire di no...