Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Calcio femminile
Qualificazioni Euro ‘25, girone nordico e tosto per l’Italia. Francia nel gruppo della morteTUTTO mercato WEB
martedì 5 marzo 2024, 13:43Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Qualificazioni Euro ‘25, girone nordico e tosto per l’Italia. Francia nel gruppo della morte

Sarà un girone nordico quello che attente l’Italia Femminile nel cammino verso l’Europeo del 2025 che si terrà in Svizzera. Le azzurre infatti sono state sorteggiate nel Gruppo 1 con Paesi Bassi, quarti in Women’s Nations League, Norvegia e Finlandia. Un girone tosto, ma non impossibile, in cui le prime due si qualificheranno direttamente al torneo continentale, mentre terze e quarte dovranno passare dagli spareggi che interesseranno anche le squadre della Lega B e della Lega C. (Qui il regolamento completo)

Girone della morte invece per la Francia che si troverà di fronte, da testa di serie, l’Inghilterra campione in carica e seconda al mondo, e la Svezia che ha chiuso l’ultimo mondiale al terzo posto, mentre l’Irlanda sembra la vittima sacrificale del gruppo. Tutto facile invece per Spagna e Germania che non dovrebbero aver problemi a vincere i propri raggruppamenti. Ricordiamo che le quarte classificate nella Lega A retrocederanno in Lega B in vista della prossima Nations League per il biennio 2025-27.

Di seguito tutti i gruppi delle tre leghe
Lega A
Gruppo 1

Paesi Bassi
Italia
Norvegia
Finlandia

Gruppo 2
Spagna
Danimarca
Belgio
Repubblica Ceca

Gruppo 3
Francia
Inghilterra
Svezia
Irlanda

Gruppo 4
Germania
Austria
Islanda
Polonia

Lega B
Gruppo 1

Svizzera
Ungheria
Turchia
Azerbaigian

Gruppo 2
Scozia
Serbia
Slovacchia
Israele


Gruppo 3
Portogallo
Bosnia-Erzegovina
Irlanda del Nord
Malta

Gruppo 4
Galles
Croazia
Ucraina
Kosovo

Lega C
Gruppo 1

Bielorussia
Lituania
Cipro
Georgia

Gruppo 2
Slovenia
Lettonia
Macedonia del Nord
Moldova

Gruppo 3
Grecia
Montenegro
Andorra
Isole Far Oer

Gruppo 4
Romania
Bulgaria
Kazakistan
Armenia

Gruppo 5
Albania
Estonia
Lussemburgo