Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Milan, Cardinale scende in campo: quelle prima del derby saranno ore calde per la panchinaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 22 aprile 2024, 10:49Serie A
di Simone Bernabei

Milan, Cardinale scende in campo: quelle prima del derby saranno ore calde per la panchina

Quelle che si avvicinano al derby di questa sera, partita che potrebbe regalare lo Scudetto all'Inter, sono ore caldissime in casa Milan. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, la giornata di oggi può essere importantissima nell'ottica del prossimo alleantore rossonero.

Nei giorni scorsi la società ha imboccato la strada che porta alla separazione con Stefano Pioli al termine del campionato, ma ancora non è chiaro lo scenario futuro. Gerry Cardinale avrà un ruolo decisivo nella scelta del nuovo tecnico, col patron rossonero che ha deciso di incontrare i vari candidati presentati da Zlatan Ibrahimovic, Geoffrey Moncada e Giorgio Furlani.


Detto delle difficoltà nell'arrivare a Julen Lopetegui per via dell'inserimento fortissimo del West Ham, con lo spagnolo che resta comunque il primo nome nelle idee attuali dei dirigenti rossoneri, un altro tecnico che ha possibilità di arrivare a Milanello è il portoghese Paulo Fonseca: in società piace, ma non è l'unico profilo sul tavolo. E la variabile Zlatan Ibrahimovic potrebbe sparigliare le carte. Lo svedese, infatti, secondo il quotidiano vorrebbe portare un top della panchina in rossonero per rilanciare il Milan. Ed in tal senso, impossibile non pensare al nome di Antonio Conte, già nei giorni scorsi avvicinato ai rossoneri del dopo Pioli.