Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Serie A
Da Gollini a Romero, da Frabotta a Demiral: il mercato della Dea è in pieno fermentoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 21 luglio 2021 08:00Serie A
di Simone Bernabei

Da Gollini a Romero, da Frabotta a Demiral: il mercato della Dea è in pieno fermento

“Se faremo cessioni le faremo con raziocinio”. E ancora: “Le cessioni ci devono rinforzare, non indebolire”. Luca Percassi, CEO dell’Atalanta, ha tracciato la strada. La Dea oramai non può più esser considerata una sorpresa, anzi. E da tale si sta comportando anche sul mercato. L’etichetta di società “venditrice” è ancora presente, ma a condizioni chiare, precise, scarsamente negoziabili. Il mercato nerazzurro è in pieno fermento, nelle ultime ore. Detto e scritto di Robin Gosens, nome che piace alle big d’Europa (ancora più dopo l’Europeo) ma per il quale non sono ancora pervenute offerte degne di esser prese in considerazione, la Dea va avanti per la propria strada. Arrivato Musso, l’addio di Gollini era dato per certo da più parti ed a breve si concretizzerà: il Tottenham ha vinto la corsa, il classe ’95 nelle prossime ore diventerà il vice Lloris a Londra.

Il nuovo uomo mercato Fabio Paratici però non si fermerà qui e proverà a chiudere il pacchetto comprensivo anche di Cristian Romero. L’ultima stagione di Serie A ha attirato le attenzioni di molti, figuriamoci dell’ex responsabile della Juventus che proprio sull’argentino vorrebbe puntare per rinforzare la rosa di Nuno Espirito Santos. L’Atalanta ascolta e prende nota, partendo proprio dal principio delle “cessioni con raziocinio”. Come a dire che Romero, non incedibile, potrà partire solo per offerte shock. Magari da 50, forse 60 milioni. Tanti? Troppi? Forse, anche se dal nord di Londra non si lasciano scoraggiare. L’eventuale sostituto potrebbe essere Merih Demiral, giocatore che piace e non poco a Zingonia nonostante la valutazione (apparentemente inavvicinabile) di 30 milioni di euro. In ballo per i nerazzurri c’è poi il nome di Gianluca Frabotta, esterno mancino e possibile vice Gosens che Gasp allenerebbe volentieri. Quindi Josip Ilicic: il Milan è alla finestra, la permanenza a Bergamo tutt’altro che scontata. Anche se per avere novità in tal senso, probabilmente, occorrerà aspettare qualche altra settimana.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000