Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Serie A
I volti nuovi - Origi è una vera leggenda del Liverpool. Per un Milan sempre più belgaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonio Vitiello
sabato 6 agosto 2022, 15:45Serie A
di Marco Conterio

I volti nuovi - Origi è una vera leggenda del Liverpool. Per un Milan sempre più belga

Una leggenda del Liverpool al Milan. In occasione dei suoi 130 anni di storia, il club del Merseyside, ha scelto i 130 gol migliori di sempre, chiaramente a tinte Reds, selezionati in base a qualità dell'azione e dei gesti tecnici ma anche per l'importanza, il significato della rete in questione. E al primo posto in questa speciale classifica c'è un gol di Divock Origi. Anzi, IL gol di Divock Origi: quello sul calcio d'angolo battuto rapidamente da Alexander-Arnold nella semifinale contro il Barcellona nel 2019. Alle spalle del nuovo attaccante del Milan si piazza due volte Steven Gerrard con le reti nella finale di FA Cup 2006 e nella finale di Champions League 2005.

Il belga classe ’95 arriva dopo 7 stagioni al Liverpool intervallate dal prestito al Wolfsburg nel 2017-2018. Prima e dopo tanti successi in maglia Reds, anche se non proprio tutti da protagonista. Ma di certo negli anni è stato pedina importante, a tratti fondamentale, per Jurgen Klopp. Per i suoi gol, ma pure per il suo saper entrare a gara in corso. Lo squillo più alto? Certamente quello di fine 2018/2019, con quel gol decisivo nella finale di Champions contro il Tottenham arrivato dopo la doppietta nella storica rimonta in semifinale contro il Barcellona. L’uomo dei gol pesanti insomma, anche se non proprio dei gol a grappoli. Ma di certo un innesto di qualità e funzionalità nello scacchiere di Stefano Pioli. Origi arriva al Milan dopo 7 anni Reds in cui ha giocato 175 volte, con all’attivo 41 gol e 18 assist.

Nome Divock Origi
Squadra Milan
Provenienza Liverpool
Nazionalità Belgio
Ruolo Centravanti
Età 27