Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / I fatti del giorno
L'Europa è appesa a un filo per il Milan. Ottavi complicatissimi, come anche la retrocessioneTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 novembre 2023, 00:38I fatti del giorno
di Lorenzo Di Benedetto

L'Europa è appesa a un filo per il Milan. Ottavi complicatissimi, come anche la retrocessione

Borussia Dortmund 10, Paris Saint-Germain 7, Newcaste 5, Milan 5. Questa la classifica del girone dei rossoneri a novanta minuti dalla fine e con un unica partita dunque da giocare prima della fase a eliminazione diretta, con il Diavolo che avrà un'unica possibilità di qualificarsi per gli ottavi di finale. L'unica possibilità è quella di battere il Newcastle, sperando però che il Borussia Dortmund batta il Paris Saint-Germain nell'ultima giornata. In questo caso i rossoneri salirebbero a quota 8 punti in classifica, con il PSG che resterebbe a 7 e gli inglesi a 5. In tutte gli altri casi il club italiano sarebbe fuori dalla Champions League, visto che, dato per scontata la vittoria contro i Magpies, se i francesi dovessero pareggiare le due squadre arriverebbero a pari punti ma gli uomini di Luis Enrique avrebbero il vantaggio degli scontri diretti.

Non solo la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, anche la permanenza in Europa per il Milan è appesa a un filo. Nell'ultima giornata della fase a gironi la squadra di Stefano Pioli sarà infatti costretta a vincere in casa del Newcastle se non vorrà dire addio alle coppe europee in questa stagione. In caso di sconfitta o pareggio, infatti, i rossoneri non arriverebbero neanche al terzo posto, quello che vale la "retrocessione" in Europa League.


Con il risultato di parità il Diavolo e i Magpies arriverebbero a pari punti, entrambi eliminati dalla Champions e dopo lo 0-0 dell'andata anche gli scontri diretti sarebbero in perfetta parità, a prescindere dal risultato, visto che i gol in trasferta non vengono più considerati da alcune stagioni. Si guarderebbe dunque alla differenza reti generale, che resterebbe invariata, con il Milan che dopo le prime cinque giornate è a -4, mentre il Newcastle è a 0. Serve solo vincere dunque: e sperare nella vittoria del Borussia Dortmund contro il Paris Saint-Germain per la qualificazione agli ottavi di Champions League, o nella peggiore delle ipotesi per continuare il cammino europeo in Europa League.