Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / napoli / In Primo piano
RILEGGI LIVE - Napoli-Rijeka 2-0 (41' Politano, 75' Lozano): gli azzurri omaggiano Diego e battono il Rijeka!
giovedì 26 novembre 2020 22:49In Primo piano
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net
fonte dal San Paolo, Antonio Gaito. In redazione: Gennaro Di Finizio

RILEGGI LIVE - Napoli-Rijeka 2-0 (41' Politano, 75' Lozano): gli azzurri omaggiano Diego e battono il...

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live

22.50 - FINISCE QUI! Il Napoli batte il Rijeka e si porta al primo posto nel girone! Omaggiato Diego con una vittoria in Europa League che consente di guardare con fiducia ai prossimi impegno!

90'+1' - LOBOTKA! Altro tentativo del Napoli, stavolta col destro dello slovacco dal limite: Nevistic devia in angolo.

90' - L'arbitro ha concesso tre minuti di recupero.

89' - INSIGNE SPRECA! Grandissima azione del Napoli. Mertens premia il taglio di Insigne, che a tu per tu con Nevistic gli spara addosso.

88' - Mertens scarica su Fabian: sinistro deviato da un difensore, palla di poco a lato.

86' - Rijeka, doppio cambio: fuori Cerin, dentro Hodza. Fuori anche Andrijasevic, dentro Frigan.

84' - Cross basso per Mertens, che calcia di prima dai sedici metri: blocca Nevistic.

82 - Cambio Napoli: fuori Petagna, dentro Fabiàn.

80' - Problemi per Anastasio che è costretto ad uscire, dentro Braut.

79' - LOZANO! Ispirato il Chucky: Ghoulam mette al centro, un rimpallo favorisce Lozano che si gira e calcia, spedendo di poco fuori.

78' - Sostituzione per il Rijeka: fuori Muric, dentro Yateke.

76' - Gran palla di Insigne che imbecca Lozano in verticale, il messicano brucia la difesa del Rijeka e solo davanti al portiere non sbaglia!

75' - GOOOOL! GOOOOL! GOOOOOL! LOZANO! LOZANO! LOZANO! RADDOPPIO NAPOLI!

74' - Intervento durissimo di Anastasio su Lozano, scatta il giallo.

72' - PETAGNA SPRECA! Buona azione del Napoli, che fa girare bene il pallone. Cross di Di Lorenzo per Petagna, il cui sinistro in controbalzo termina a lato.

71' - Botta di Petagna a Velkoski, che resta a terra e si tocca il costato. Gomitata involontaria quella dell'ex SPAL.

69' - Doppio cambio per il Napoli: fuori Demme ed Elmas, dentro Lobotka e Mertens.

67' - Muric va in dribbling su Insigne, ma sbatte contro Koulibaly. Recupera palla il Napoli.

66' - Stefulj viene pescato sul lato corto dell'area. Cross basso, Maksimovic devia in angolo.

64' - Doppio cambio per il Napoli: fuori Politano e Zielinski, dentro Lozano ed Insigne.

62' - Contropiede del Napoli con Politano che parte a grande velocità. L'ex Inter taglia tutto il campo, poi finisce a terra. Per l'arbitro è tutto regolare.

59' - Gattuso si sta arrabbiando molto con la sua squadra per l'imprecisione in tocchi anche banali. Si fa sentire Ringhio.

57' - Muric lancia Andrijasevic, beccato però in posizione irregolare.

55' - Zielinski dà un gran pallone a Ghoulam sulla sinistra. Cross smorzato, Petagna in area manca di poco l'appuntamento col gol.

53' - Politano scodella in area per Elmas: sponda di testa su cui Petagna non arriva.

52' - DEMME VICINO AL GOL! Bellissima azione del Napoli. Politano serve Di Lorenzo, che va da Zielinski. Colpo di tacco per Demme, il cui destro si spegne di un nonnulla sul fondo.

51' - Gran giocata di Muric sulla destra. Numero su Koulibaly e spiovente per Andrijasevic, il cui colpo di testa termina fuori, non di poco.

48 ' - Lancio lungo per Ghoulam sulla sinistra. L'algerino s'impegna ma non riesce a tenere in campo la sfera.

46' - Comincia il secondo tempo!

21.43 - Finisce il primo tempo al San Paolo! Nella notte del ricordo di Maradona il Napoli termina il primo tempo in vantaggio, 1-0 per gli azzurri con Politano che ha firmato il gol che fino a questo momento tiene avanti il Napoli. Rijeka tutt'altro che arrendevole, e a ridosso dell'intervallo è proprio Meret impegnato in un paio di occasione a tenere il Napoli in vantaggio. 

45' - L'arbitro concede un minuto di recupero. 

45' - Il Rijeka non sfrutta il secondo corner, croati che in questo finale di primo tempo provano a mettere in difficoltà il Napoli. 

44' - ANCORA MERET! Stvolta il tiro di Loncar è diretto all'angolino, parata fantastica di Meret che si tuffa e ci arriva!

44' - Tentativo di Loncar, che trova spazio al limite: Meret smanaccia, Koulibaly completa in angolo.

42' - Zielinski vince un rimpallo sui venti metri, entra in area e mette un pallone basso in area. Sul secondo palo Politano anticipa Anastasio in spaccata e spinge in fondo al sacco!

41' - GOOOOOL! GOOOOL! GOOOOL! POLITANO! POLITANO! POLITANO! AVANTI IL NAPOLI!

39' - BAKAYOKO! Sugli sviluppi del corner successivo il numero 5 azzurro colpisce la sfera di testa: palla alta sopra la traversa.

38 - Sponda di Petagna per Zielinski: sinistro da fuori deviato in angolo.

37 - Il Napoli lavora un pallone sulla sinistra. Zielinski serve Ghoulam, che non riesce però a crossare.

36' - Zielinski tenta l'imbucata per Petagna, ma perde il rimpallo e commette fallo di mano in attacco.

34' - DI LORENZO! MIRACOLO DI NEVISTIC! Demme gioca in verticale su Di Lorenzo, scattato bene in area. Tiro dell'ex Empoli, Nevistic alla tedesca tiene in pari il risultato!

33' - MURIC! Brutto pallone perso dal Napoli. Ripartenza del Rijeka, sinistro largo di un soffio quello dell'ex Pescara.

31' - Sull'altro campo del girone ancora 0-0 tra AZ e Real Sociedad.

29' - Ghoulam interviene duramente in scivolata su Muric. Tocca sia palla che piede, l'arbitro fischia il fallo. Zoppica ancora l'ex Pescara.

27' - POLITANO! Maksimovic recupera palla e va da Petagna. Imbucata per il taglio di Politano, che calcia di punta ma trova la risposta di Nevistic. Sulla ribattuto Maksimovic spara alto.

26' - Il Napoli fa girare il pallone, alla ricerca di spazi che per ora non ci sono.

24' - Sventagliata per Ghoulam, che in qualche modo prova a servire Petagna. Nevistic esce e anticipa l'attaccante azzurro.

23' - PETAGNA! Filtrante per Politano, seguito da Anastasio. Nel rinvio il numero 23 del Rijeka colpisce il compagno e favorisce Petagna: il mancino dell'ex SPAL viene bloccato da Nevistic.

21' - Bel cambio gioco di Anastasio per Muric. Scucchiaiata per Andrijasevic, Maksimovic in acrobazia ci mette una pezza.

20' - Politano punta Anastasio sulla destra. Bravo l'ex di giornata a chiudere in scivolata.

18' - Imbucata per Muric, accompagnato da Tomecak. Elmas bravo nel ripiegamento, recupera palla.

16' - Zielinski cerca Elmas dietro la barriera sugli sviluppi di un piazzato. Il macedone però non riesce a calciare.

15' - Buon pallone lavorato dal Rijeka. Andrijasevic si decentra, riceve e crossa: Meret esce e blocca.

13' - Loncar lancia in profondità per Tomecak, che s'impegna ma non riesce a raggiungere la sfera.

12' - Ghoulam batte il calcio di punizione e pesca Bakayoko in area: il suo colpo di testa è telefonato, blocca Nevistic.

11' - Elmas prova ad andar via sulla sinistra, ma Tomecak lo stende. Punizione in attacco per il Napoli.

9' - Apertura a sinistra per Ghoulam, il cui traversone è un regalo al portiere.

7' - Tentativo di Tomecak da posizione defilata: nessun pericolo per Meret.

6' - DEMME! Altro tentativo del Napoli. Cross di Elmas, la difesa ribatte fuori area dove raccoglie Demme. L'italo-tedesco calcia di prima e non centra di poco lo specchio della porta.

4' - ELMAS! Di Lorenzo riceve a destra, sterza sul mancino e mette un pallone sul secondo palo. Il macedone arriva in spaccata, spedendo di un soffio fuori.

2' - Muric scarica su Velkoski. Cross basso, allontana la difesa del Napoli.

1' - COMINCIA LA PARTITA AL SAN PAOLO!

20.55 - Il Napoli entra: tutti gli azzurri hanno la numero 10

20.50 - Introduzione dello speaker: "Diego, unico ed immenso amore, se il mondo sta piangendo il più grande di sempre, Napoli celebra un figlio, un fratello, il campione, il re, il genio irripetibile che ci ha regalato un sogno eterno. Grazie per le emozioni, per il tuo cuore enorme che non si fermerà mai, ti sei consegnato al mito. Questo è il tuo popolo, questa è la tua gente. Diego, unico ed immenso amore, Napoli ti amerà per sempre".

20.47 - Lorenzo Insigne parla a Sky Sport prima della gara tra Napoli e Rijeka. "Diego per me e per i napoletani rappresenterà tanto. Ci ha sempre difeso quando ha giocato qua, quando è andato via, ha sempre portato Napoli e i napoletani nel cuore. Lo abbiamo sempre portato nel cuore: fa male, è un giorno triste per noi. Ha dato tante gioie a questo popolo, la notizia fa male. Squadra e società si stringono intorno alla famiglia".

Sul ricordo "La prima volta che l'ho visto, è stata un'emozione. Era al San Carlo, dopo tanti anni a Napoli. Andai ad abbracciarlo dietro le quinte, è stata la serata più bella della mia vita".

Sulla 10 "E' giusto che sia rimasta sua. E' stato il più grande di tutti i tempi, siamo orgogliosi che abbia giocato nel Napoli, da capitano. Per noi è un orgoglio. Faccio fatica a parlare, è stata una brutta notizia, è giusto che la 10 non la indossi mai nessuno"

Sulla gara "E' più dura, cercheremo di dare ancora di più per dedicargli questa vittoria".

20.45 - Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, prima della partita contro il Rijeka nel ricordo di Diego Armando Maradona è intervenuto al microfono di Sky Sport: "E' stata una notizia lampo, siamo rimasti senza parole, quasi increduli. Dopodiché quando le notizie continuavano e diventavano certi è stato un momento toccante, c'erano anche Gattuso e il presidente".

Cosa si aspetta dalla partita di stasera? "Stasera mi aspetto una prestazione come l'ultima ma un risultato diverso".

Che partità sarà con tutti gli omaggi a Maradona? "Sicuramente insieme a Diego se ne va parte di noi innamorati del calcio, di tutti noi tifosi del Napoli. In un momento così ci può far solo bene farci vedere queste foto all'interno dello stadio, Maradona può solo aiutarci e cercare di ottenere magari un pezzo di quello che ha fatto lui".

Per i calciatori giocare sarà una liberazione? "Sono d'accordo. Lo spogliatoio è uno stato d'animo e siamo tutti un po' abbattuti e feriti, ma loro potranno andare in campo e sfogare e dimostrare cosa siamo capaci di fare davanti a Diego che ormai ci guarda da lassù".

20.40 - Il Rijeka rientra mentre il Napoli conclude con una serie di conclusioni verso lo specchio

20.30 - Playlist non casuale: si prosegue con La mano de Dios, resa celebre dallo stesso Diego che la canta nel celebre film-documentario di Kusturica

20.10 - Live is Life degli Opus. Come nel riscaldamento più celebre della storia, quello della semifinale di Coppa Uefa contro il Bayern Monaco. Suonavano le note della band austriaca la cui hit è diventata celebre proprio grazie a Diego Armando Maradona. Che si mise a palleggiare, incantando il mondo. E oggi, prima di Napoli-Rijeka, il San Paolo omaggia il Diez proprio con Live is Life.

19.45 - FORMAZIONI UFFICIALI - Sono state diramate le formazioni ufficiali di Napoli-Rijeka, con le scelte di Gattuso per la sfida di stasera contro la squadra croata. 

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Demme, Bakayoko; Politano, Zielinski, Elmas; Petagna. A disp: Contini, Ospina, Mario Rui, Fabian Ruiz, Lozano, Mertens, Insigne, Manolas, Lobotka. All: Gattuso.

Rijeka (5-4-1): Nevistic; Tomecak, Velkoski, Galovic, Smolcic, Anastasio; Muric, Cerin, Loncar, Stefulj; Andrijasevic. A disp: Nwolokor, Frigan, Braut, Yateke, Raspopovic, Hodza, Putnik, Frigan. All: Rozman.

19.30 - All'interno dell'impianto c'è l'immagine di Diego sui maxi-schermi ed il nome completo della leggenda argentina su ulteriori led a bordo campo

18.46 - E' partito in questi minuti l'ennesimo omaggio della tifoseria del Napoli al suo mito di sempre: Diego Armando Maradona, scomparso ieri all'età di 60 anni. All'esterno del San Paolo torce accese da centinaia di supporters azzurri e non solo, una fiaccolata per tributare il personaggio sportivo più amato di sempre.

Formazione tutta da decifrare per Rozman dopo gli 8 casi di positività. Il club per la privacy non ha svelato i nomi, tantomeno l'elenco dei convocati per fare pre-tattica, ma l'allenatore ha anticipato che dovrebbe trattarsi per gran parte di centrocampisti e difensori.

Gattuso deve fare a meno di Hysaj positivo, Osimhen e Ospina ancora non al meglio e - nei ruoli in cui è possibile - farà ruotare gran parte degli uomini che hanno giocato col Milan in vista della Roma. Spazio a Maksimovic con Koulibaly, con Ghoulam al ritorno da titolare a sinistra mentre Di Lorenzo (con Malcuit out dalla lista Uefa) non ha un sostituto. A centrocampo Bakayoko, squalificato con la Roma, probabilmente con Lobotka visto che Demme dovrebbe affiancare Fabian con la Roma. In attacco i maggiori dubbi: possibile spazio per Elmas a sinistra, Zielinski sottopunta ed uno tra Politano e Lozano a destra dietro Petagna. 

Il San Paolo ben presto sarà intitolato a Diego Armando Maradona. Sono tutti d'accordo e a Fuorigrotta è già stata affissa una targa al riguardo. L'ha fatto la Curva B, che nelle ore del cordoglio e dei cortei all'esterno dell'impianto azzurro ha voluto porre la targa per spingere verso il cambio di nominativo. "Stadio Diego Armando Maradona di Napoli", e non potrebbe essere altrimenti.

Nel pieno del dolore per la scomparsa di Maradona, il Napoli è  chiamato a raccogliere i tre punti ed offrire una prestazione convincente. E' quello che Gattuso chiede alla sua squadra, dopo il ko interno col Milan, il terzo di fila in casa che mancava addirittura dall'era Mazzarri. Il Napoli non può sbagliare l'appuntamento contro la squadra più debole del girone, tra l'altro ridotta ai minimi termini da 8 casi Covid, per restare in vetta al girone al di là di cosa accadrà nell'altra sfida tra Real Sociedad ed AZ, con l'obiettivo magari di chiudere i giochi prima della visita degli spagnoli al San Paolo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000