Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / napoli / Le Interviste
Pro Vercelli, Scienza: “Mortificati per l’infortunio di Demme, viaggio di ritorno in rigoroso silenzio"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency
mercoledì 28 luglio 2021 22:40Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Pro Vercelli, Scienza: “Mortificati per l’infortunio di Demme, viaggio di ritorno in rigoroso silenzio"...

A Radio Marte nel corso della trasmissione 'Si gonfia la rete' è intervenuto Giuseppe Scienza, tecnico della Pro Vercelli: "Siamo abbastanza contenti dell’esito dell’infortunio di Demme. Siamo dispiaciutissimi e mortificati per l’infortunio capitato proprio contro di noi. Abbiamo fatto tutto il viaggio di ritorno in rigoroso silenzio per rispetto del giocatore. Siamo onorati dell’invito di una squadra come il Napoli. Non volevamo giocare in modo falloso, ma il Napoli andava talmente veloce che i falli li abbiamo fatti perché ci mandavano fuori tempo. Sapevamo che era un’amichevole e il tono agonistico non doveva essere troppo duro, ma ripeto: il Napoli ha giocato talmente bene e in modo talmente veloce che siamo andati fuori tempo in alcune occasioni. Gianmarco Comi, l’autore del fallo, era mortificato e quasi non parlava. Abbiamo ottimi rapporti con la società azzurra, ci siamo parlati.

Il Napoli mi è piaciuto tantissimo, hanno fatto una prima mezz’ora di livello altissimo, poi ovviamente hanno abbassato il ritmo perché non potevano mantenerlo per tutta la partita dopo solo 10 giorni di ritiro. Abbiamo cercato di resistere e dopo i primi 30 minuti siamo riusciti a salire e fare anche qualche azione offensiva. Conosciamo la bravura dell’allenatore e di chi lo ha preceduto. Per noi è stata una esercitazione difensiva importantissima. Abbiamo accettato gli uno contro uno ed abbiamo avuto molto coraggio che spero riusciremo ad averlo anche durante il campionato. Io sono rimasto molto impressionato dal Napoli, è vero che giocavano contro una squadra di Serie C, ma noi la prima mezz’ora non abbiamo mai visto palla. Demme mi è piaciuto tantissimo e, secondo me, è molto importante nell’economia della squadra. Abbiamo fatto un’amichevole contro l’Inter, ma il ritmo del Napoli era totalmente diverso. Probabilmente sarà così durante la stagione: l’Inter va a fiammate, gli azzurri invece vanno sempre al massimo.

Osimhen? Lui è arrivato in Italia troppo istintivo, ma con il lavoro di Gattuso prima e Spalletti poi può diventare uno dei migliori attaccanti del campionato”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000