HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » napoli » Le Interviste
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

L'assurdo reclamo di Lasagna: "Ho sentito la spinta da dietro, era rigore!"

Kevin Lasagna, autore di un gol contro il Napoli ieri alla Dacia Arena, ha parlato ai microfoni di Udinese Tv, lamentando anche un mancato calcio di rigore.
08.12.2019 16:00 di Redazione Tutto Napoli.net    per tuttonapoli.net   articolo letto 121 volte
L'assurdo reclamo di Lasagna: "Ho sentito la spinta da dietro, era rigore!"
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Kevin Lasagna, autore di un gol contro il Napoli ieri alla Dacia Arena, ha parlato ai microfoni di Udinese Tv, lamentando anche un mancato calcio di rigore per un presunto fallo di Mario Rui: "Io onestamente ho sentito la spinta da dietro. Per me dal campo era rigore ma l'arbitro non ha fischiato e quindi niente da fare. Fofana comunque è stato molto bravo in occasione del gol a mettere un gran pallone, io poi sono riuscito a dosare bene la forza, cosa che magari è mancata in passato. Anche in questo ultimo periodo in cui non stavo andando bene sono sempre rimasto sereno perché ad ogni calciatore capita di avere momenti sì e momenti no e, quando non si è al top, è giusto restare in panchina.

Giocare contro due centrali come Manloas e Koulibaly non è stato semplice perché entrambi sono forti fisicamente e sono molto veloci, oggi però la squadra ha tirato fuori una grande prestazione e ha raccolto un buon punto contro una squadra di qualità. Chiaramente vincere aiuta a stare più sereni ma noi ora dobbiamo continuare a lavorare per far sì che accada".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Napoli

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510