Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Marolda: “Addio Spalletti è offensivo nei confronti dei tifosi. Italiano? Spero non arrivi”
martedì 23 maggio 2023, 18:40Le Interviste
di Francesco Carbone
per Tuttonapoli.net

Marolda: “Addio Spalletti è offensivo nei confronti dei tifosi. Italiano? Spero non arrivi”

Il giornalista Ciccio Marolda, ospite de ‘Il Bello del Calcio’ negli studi di ‘Televomero’, ha parlato della vicenda Spalletti-ADL e di mercato

Il giornalista Ciccio Marolda, ospite de ‘Il Bello del Calcio’ negli studi di ‘Televomero’, ha parlato della vicenda Spalletti-ADL e di mercato: “Devo chiedere scusa a tutti, io ero convinto che Spalletti rimanesse nonostante i dissidi e le antipatie. Ero convinto che l’atmosfera che si era creata a Napoli avrebbe fatto sì che l’allenatore restasse. Una sua partenza è offensiva nei confronti dei tifosi.

Alla cena ADL ha ribadito a Spalletti il suo disappunto per l’uscita dalla Champions League, ma la decisione dell’allenatore di andarsene era già stata presa da tempo. Si tratta di un rapporto complicato tra due persone con caratteri difficili, la PEC è stata solo il finale della storia.

Possibilità per Italiano di allenare il Napoli? Spero poche. Conte è bravissimo, ma ci potrebbero essere polemiche per gli acquisti. Inoltre ha uno stipendio elevato e gioca con il 3-5-2.

Giuntoli? Nella vita esistono cose più importanti del calcio, credo quindi che il Napoli dovrebbe lasciarlo andare per permettergli di avvicinarsi alla famiglia”.