Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
L'ex arbitro Calvarese: "Massa fa un solo errore! Ci sta non assegnare il rigore su Osimhen..."TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 4 dicembre 2023, 16:10Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

L'ex arbitro Calvarese: "Massa fa un solo errore! Ci sta non assegnare il rigore su Osimhen..."

Gianapaolo Calvarese, ex arbitro, si è espresso così sulle pagine di Tuttosport sugli errori arbitrali di Napoli-Inter.

Gianapaolo Calvarese, ex arbitro, si è espresso così sulle pagine di Tuttosport sugli errori arbitrali di Napoli-Inter: "Fino all’anno scorso era Daniele Doveri a giocarsi la leadership in Italia con Orsato, ma quest’anno Davide Massa ha scalato le gerarchie. La Uefa lo aveva già inserito nella categoria “élite” (solo lui e Orsato gli italiani). Dopo le buone direzioni nei due derby di Torino e di Roma, a Napoli l’arbitro ligure fa un passo indietro, commettendo un errore di valutazione sul vantaggio interista.

Nel primo tempo Massa fischia appena quattro falli, di cui zero in favore dell’Inter. La soglia d’intervento è dunque molto alta, ma l’arbitro sbaglia sul contatto a centrocampo tra Lautaro Martinez e Stanislav Lobotka nell’azione che porta al vantaggio di Calhanoglu. L’attaccante interista si aggrappa con due braccia allo slovacco e lo colpisce con la gamba sinistra, commettendo fallo.

Nel secondo tempo il Napoli reclama un rigore per un contrasto Acerbi-Osimhen. Il difensore si prende un grosso rischio: non solo sfiora il piede dell’avversario, ma gli assesta anche un colpo d’anca. Ci sta non assegnare il penalty, ma se Massa lo avesse assegnato di certo il Var non sarebbe intervenuto. Nonostante l’errore sull’1-0, Massa conferma la capacità nel gestire gli animi e nel farsi accettare dai calciatori, aspetto nel quale è molto migliorato quest’anno".