Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Notizie
Juventus, Allegri sorride: due big recuperati proprio per il NapoliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 marzo 2024, 14:20Notizie
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Juventus, Allegri sorride: due big recuperati proprio per il Napoli

Buone notizie per la Juventus. Dopo lo scontro capitato in settimana, con Alex Sandro che aveva colpito duramente Federico Chiesa; tornato in gruppo quest'oggi, svolgendo tutto l'allenamento. Di fatto sarà disponibile per la prossima sfida di domenica sera contro il Napoli, anche se le condizioni verranno poi valutate domani visto che ci sarà una seduta pomeridiana prima della partenza per la Campania. Alle undici, invece, conferenza stampa di Massimiliano Allegri.

Chiesa era stato soccorso tempestivamente dallo staff medico per verificarne le condizioni dopo il colpo subito alla stessa caviglia che si era gonfiata dopo la partita di San Siro contro l'Inter. Chiesa si era rialzato ed era rientrato in campo, salvo poi essere dispensato, dallo stesso Allegri, dal proseguire la seduta. Aveva quindi lasciato il campo zoppicando, sebbene la scelta del tecnico sembrasse solamente in via precauzionale.

Bene anche Danilo. Il capitano bianconero ha svolto, come Chiesa, l'allenamento in gruppo e quindi potrà prendere parte al match di domenica sera. Il brasiliano aveva saltato la partita con il Frosinone proprio a causa di una botta alla caviglia che lo aveva costretto al forfait, con la seconda assenza forzata in tre partite, dopo la squalifica con l'Udinese nella sconfitta per uno a zero.