Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / In Primo piano
Napoli-Genoa 3-0, le pagelle: Lorenzo saluta col gol! Grande prova, Dries-Osi super-coppia!TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 15 maggio 2022, 17:18In Primo piano
di Antonio Gaito
per Tuttonapoli.net

Napoli-Genoa 3-0, le pagelle: Lorenzo saluta col gol! Grande prova, Dries-Osi super-coppia!

Le pagelle di Napoli-Genoa 3-0

Ospina 7 - Non solo grande gestione, come al solito, ma anche parate importanti, nei momenti decisivi della gara. In particolare quella su Portanova, uno contro uno, 

Di Lorenzo 7 - Solita garanzia a destra, ma si sgancia anche in avanti con continuità. Suo l'assist per Osimhen, il settimo in stagione. Non un caso che senza di lui siano emerse quelle fragilità decisive nella gare cruciali della stagione.

Rrahmani 6,5 - Ordinaria amministrazione sulle poche sortite offensive del Genoa. La pressione è furiosa e si prende pochi rischi in uscita, anche se chiude comunque con 60 tocchi, secondo solo a Fabian.

Koulibaly 6,5 - Qualche chiusura delle sue, talvolta rimediando a delle uscite difensive molto rischiose, ma tutto sommato per lui è una giornata relativamente tranquilla.

Mario Rui 6 - Qualche buona giocata, anche diversi errori, ma chiude una partita ordinata senza accompagnare più di tanto considerando che spesso si butta su quel lato anche Mertens (dal 73' Ghoulam sv)

Anguissa 7 - Sta bene e lo si nota chiaramente. Difende palla dalla pressione, parte anche in percussione col pallone attaccato al piede e non c'è verso per portarglielo via (dall'85' Demme sv)

Fabian 6,5 - Non trova il sinistro su un paio di situazioni, ma è fondamentale nella costruzione del gioco. Il Genoa pressa fino a quando ha energie nelle gambe e lui elude spesso il diretto avversario e sfrutta lo spazio alle spalle (dal 73' Lobotka 7 - Entra con grande voglia, avendo perso il posto nell'ultimo periodo post-infortunio, fa girare palla a mille all'ora e poi si butta dentro palla al piede e sigla anche un grande gol)

Lozano 6,5 - Conferma di meritare il posto da titolare e, inevitabilmente, che avrebbe meritato più spazio rispetto a Politano. Dà ampiezza, ma con i tagli si porta dietro il marcatore, quando accelera non lo prendono. 

Mertens 7,5 - Che bella l'intesa con Osimhen. Si cercano, si trovano, si muovono l'uno in relazione all'altro e viene fuori sempre qualcosa di pericoloso, anche quando il Genoa abbassa il baricentro e lui si butta spesso sull'out mancino (dal 73' Zielinski sv)

Insigne 7 - Nella sua giornata non poteva non trovare il gol, anche se arriva dal dischetto e solo grazie ad un passo probabilmente in area di Di Lorenzo che gli permette di ribatterlo. Riesce a gestire l'emozione e gioca per la squadra, regalando le ultime giocate d'alta scuola alla sua gente (dall'87' Elmas sv)

Osimhen 7,5 - Salta di nuovo più in alto di tutti e col 14esimo gol stagionale mette in discesa la gara del Napoli. Quello di Di Lorenzo è uno dei pochi palloni realmente puliti, per il resto si sacrifica riuscendo però a scattare incredibilmente fino al 90'. Buona l'intesa con Mertens, creando sempre presupposti importanti e lasicando il rammarico per quello che poteva essere e non è stato.