Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Notizie
Rivoluzione sulle corsie: gli impietosi numeri su cui deve lavorare Spalletti
lunedì 4 luglio 2022, 11:10Notizie
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Rivoluzione sulle corsie: gli impietosi numeri su cui deve lavorare Spalletti

Il Napoli sta provando a dare nuovo smalto ad un reparto che è andato in sofferenza nel primo anno di Spalletti.

C’è un settore, che più di altri, ha pagato dazio nella nuova gestione di Luciano Spalletti: quello degli esterni d’attacco. A prescindere dalle mancanze individuali, la ripetitività del dato meriterebbe un’analisi approfondita. Da Politano, a Insigne, finendo con Lozano: tutti hanno avuto numeri più bassi rispetto all’ultimo anno con Gattuso. Appena 2 le reti di Politano, contro le 9 dello scorso anno. Sono 2 anche le reti su azione di Lorenzo Insigne, che nello scorso campionato aveva chiuso a 19 reti (12 su azione).

Anche il dato di Lozano è in calo: 11 reti lo scorso campionato, meno della metà (5) in questa stagione che è già chiusa per il messicano, volato in patria per operarsi alla spalla. Con l’addio di Insigne, e quello che sembra possibile di Politano, il Napoli sta provando a dare nuovo smalto ad un reparto che è andato in sofferenza nel primo anno di Spalletti.