Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / napoli / Calcio femminile
L'ECA lancia Be a Changemaker: la strategia per lo sviluppo del calcio femminile in EuropaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Di Benedetto
lunedì 29 marzo 2021 16:55Calcio femminile
di Tommaso Maschio

L'ECA lancia Be a Changemaker: la strategia per lo sviluppo del calcio femminile in Europa

Nella giornata di oggi l’ECA, l’associazione che riunisce i club europei, ha annunciato la sua prima strategia per la crescita del calcio femminile denominata “Be a Changemaker”. Dalle competizioni internazionali alla crescita delle giovani calciatrici sono sei i punti essenziali dell’ambizioso programma che si stanno dando i club europei per rendere sempre più appetibile e competitivo il calcio femminile oltre che creare un ecosistema calcistico di vasta portata che mostri un chiaro percorso verso il raggiungimento dello stesso livello di professionalizzazione del gioco maschile. Questi i sei punti focali (Qui il documento completo):

1)Migliorare i percorsi delle calciatrici di club per fornire un futuro prospero e sostenibile al gioco.
2) Accelerare la professionalizzazione consentendo ai club di raggiungere, mantenere e superare gli standard minimi migliorati.
3) Promuovere lo sviluppo economico del calcio femminile e identificare nuove opportunità commerciali.
4) Aumentare le opportunità per i club di realizzare le ambizioni europee attraverso lo sviluppo del panorama delle competizioni.
5) Facilitare la creazione di nuove squadre di calcio femminile in tutta Europa.
6) Produrre studi di ricerca che diventino un punto di riferimento per il gioco femminile a livello globale.

A parlare dell’iniziativa è stato il presidente del Lione Jean-Michel Aulas, membro dell’ECA e presidente del comitato calcistico femminile della stessa, che negli ultimi anni ha dimostrato di saper fare grande calcio su entrambi i fronti: “Sono in questo mondo da abbastanza a lungo da comprendere appieno le disuguaglianze che esistono fra calcio maschile e femminile e ho le capacità per fare qualcosa a riguardo. Sono quindi orgoglioso di supportare l’implementazione delle nuove e audaci iniziative dell’ECA. Grazie a questa strategia sono certo che il calcio femminile dei club in Europa potrà superare tutte le nostre aspettative”.

“Vogliamo che i club realizzino le ambizioni di crescita del calcio in Europa - spiega la responsabile del calcio femminile dell'ECA Claire Bloomfield - e parte di questo è discutere una proposta molto dettagliata per una possibile competizione di secondo livello in Europa”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000