Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Oggi giocherebbero così - Napoli, rivoluzione a sinistra e promozione per MeretTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 luglio 2022, 13:00Serie A
di Arturo Minervini

Oggi giocherebbero così - Napoli, rivoluzione a sinistra e promozione per Meret

È un Napoli in grande trasformazione quello che inizia il calciomercato estivo con una certezza da tempo metabolizzata: non ci sarà più Lorenzo Insigne.
È un Napoli in grande trasformazione quello che inizia il calciomercato estivo con una certezza da tempo metabolizzata: non ci sarà più Lorenzo Insigne, volato in Canada alla scadenza del contratto col Napoli. Quella del capitano, però, rappresenta solo una delle partenze eccellenti in casa partenopea: andranno via Ospina, Ghoulam, Malcuit e con tutta probabilità Dries Mertens, in scadenza di contratto. Più complicato fare previsioni sul futuro di Fabiàn e Koulibaly, in scadenza nel 2023 e con trattative molto complicate per il rinnovo. La rivoluzione in casa Napoli riguarderà anche Politano (che ha chiesto la cessione), Demme (vuole più spazio), Ounas e Petagna molto ambiti da diversi club di Serie A. Per quel che concerne il mercato in entrata, il club ha piazzato il colpo Matis Olivera (che dovrebbe partire davanti a Mario Rui nelle gerarchie a sinistra) e Khvicha Kvaratskhelia, che nei piani del Napoli dovrebbe essere una delle rivelazioni del campionato. Per il resto, situazione abbastanza invariata negli altri reparti, Meret che con l’addio di Ospina diventa a tutti gli effetti il titolare.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, OLIVERA; Lobotka, Anguissa; Lozano, Fabian Ruiz (Zielinski), KVARATSKHELIA; Osimhen.
Allenatore: Spalletti.