Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / palermo / Serie C
Serie C, la scadenza per l'iscrizione al campionato 2020-21: rischiano Sicula e Robur SienaTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 05 agosto 2020 10:49Serie C
di Claudia Marrone

Serie C, la scadenza per l'iscrizione al campionato 2020-21: rischiano Sicula e Robur Siena

Una sorta di D-day per la Serie C, che vedrà quest'oggi scadere il termine ultimo per la presentazione della domanda di iscrizione al campionato 2020-2021.

Erano diverse le situazioni da monitorare, ma alla fine non ci sarà una moria di club, che non era comunque attesa, al netto del fatto che le domande presentate saranno poi verificate dagli organi predisposti per ricevere l'ok definitivo. Si aprirà quindi il capitolo degli eventuali ricorsi, e nel caso, ancora successivamente, quello di riammissioni e ripescaggi; a tal proposito, può quasi festeggiare il Legnago, che subentrerà al Campodarsego, promosso dalla D ma rinunciatario all'iscrizione tra i pro, ma nell'eventualità di altre rinunce, spazio alle retrocesse. Qualora ci fossero poi bocciature, per i ripescaggi il primo posto andrà alla C, il secondo alla D e così via.

Dalle promosse alla D, alle retrocesse dalla B. Al momento attuale, in bilico la posizione di un disastrato Trapani, penalizzato di due punti per i mancati pagamenti che hanno riguardato anche i dipendenti dell'extra campo, e non solo i calciatori, che hanno messo in mora il club: i granata hanno però presentato ricorso, ed è attesa per la sentenza che potrebbe ribaltare la situazione. Se ai siciliani fossero restituirsi i due punti, la classifica avulsa li premierebbe, condannando il Pescara alla retrocessione diretta e l'eroico Cosenza ai playout contro il Perugia, mentre se il punto restituito fosse uno, il Pescara sarebbe comunque in C e il Trapani giocherebbe lo spareggio con gli umbri.

Per le formazioni invece già in C nella stagione 2019-2020, sembra più serena la situazione. Arezzo, Teramo e Potenza sembrano aver risolto i loro dilemmi, così come il Catania, specie dopo la rinuncia della Procura all’istanza di fallimento e l’abbandono del concordato preventivo, mentre è diverso il discorso legato a Picerno e Bitonto, sotto inchiesta per una presunta combine relativa alla stagione 2018-2019: i due club, però, sarebbero pronti alle rispettive iscrizioni.
Notte fonda, invece, per quando riguarda Sicula Leonzio e Robur Siena, unici due club che appaiono a serio rischio: ultime ore per sperare, ma la situazione appare davvero in salita.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000