Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / palermo / Serie B
Cremonese, si lavora sulle corsie esterne: nel mirino Felici e VandeputteTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 24 giugno 2024, 11:19Serie B
di Luca Bargellini

Cremonese, si lavora sulle corsie esterne: nel mirino Felici e Vandeputte

Si allunga la lista delle pretendenti per Mattia Felici, esterno reduce da un buon campionato in Serie B con la maglia della Feralpisalò. Dopo Sassuolo, Lecce (per lui sarebbe un ritorno) ed Empoli, il classe 2001 sarebbe finito nelle mire anche della Cremonese di Giovanni Stroppa.

Sempre per le corsie, ma in questo caso quella di sinistra, il club grigiorosso, invece, si pensa al belga Jari Vandeputte, che piace al Palermo, ma non solo.


"Abbiamo preso atto dell’interesse dei rosanero - ha detto recentemente il numero del Catanzaro Floriano Noto -, oltre che della Cremonese in B e di squadre come Cagliari e Udinese in Serie A. Al momento si è trattato di un pour parler, perché dovrò parlarne con il direttore sportivo e l’allenatore. Vedremo cosa succederà. Stiamo parlando di un ragazzo d’oro e sarei pronto ad agevolarlo davanti a una buona offerta: se formulata da parte di una squadra della massima serie o del campionato cadetto con obiettivi superiori ai nostri, siamo pronti ad accontentarlo. È chiaro che deve verificarsi la condizione giusta considerato le spese da noi affrontate per l’acquisto del cartellino. Da alcune prime valutazioni fatte in società, il prezzo da noi fissato si aggira sui quattro milioni di euro. È chiaro che come in ogni trattativa di mercato dovranno incontrarsi domanda e offerta".