Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / parma / News
Giandebiaggi a PL: "Il Parma deve migliorare in fase difensiva ed evitare cali di tensione"
mercoledì 28 febbraio 2024, 21:19News
di Redazione ParmaLive.com
per Parmalive.com

Giandebiaggi a PL: "Il Parma deve migliorare in fase difensiva ed evitare cali di tensione"

Durante l'intervista rilasciata ai microfoni di ParmaLive.com (qui l'integrale)Marco Giandebiaggi, ex centrocampista di Parma e Cosenza, ha parlato della prova di Cyprien: "Da quando è rientrato, Cyprien ha sempre fatto buone prestazioni con due gol importanti. Ieri il francese è riuscito a sbloccare subito il match. Nell'arco dell'intera partita contro il Cosenza il centrocampista crociato mi è sembrato il migliore della squadra crociata a livello di continuità. Lui ha dato dimostrazione di stare bene in questo Parma, il francese è una valida alternativa per il mister".

Si è poi concentrato su quelli che, secondo lui, sono gli aspetti positivi e quelli da migliorare del Parma: "Tra gli aspetti positivi inserirei le partenze sprint della squadra crociata che sono una costante di questo campionato. Importante è anche il fatto che il Parma, sebbene cambi quattro-cinque undicesimi, dà sempre risposte positive. Tutti i giocatori della rosa ducale hanno dato il proprio contributo. Tra gli aspetti negativi, invece, inserirei i cali di tensione nell'arco della partita e la fase difensiva. A volte si prendono dei gol evitabili, al contempo è anche vero che nell'arco dell'intero campionato la squadra ducale ha concesso poco agli avversari. Ad ogni modo il Parma è primo in classifica, si tratterebbe di trovare delle soluzioni a "problemi" che in realtà non esistono. Io credo che il Parma sia sulla strada giusta. In queste due ultime partite i crociati hanno raccolto due punti, che avrebbero potuto avere un valore inferiore. Occorre prenderne atto, farne tesoro e guardare al futuro".