Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / parma / Calcio femminile
Mittag: "Il professionismo in Italia è una grande notizia. Aiuterà la A a essere più attraente"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 22 luglio 2022, 19:12Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Mittag: "Il professionismo in Italia è una grande notizia. Aiuterà la A a essere più attraente"

L’ex stella della Germania e del Turbine Postdam (con cui ha vinto due Women’s Champions League) Anja Mittag ha parlato, nel corso di un evento della FIFA in vista del Mondiale Femminile del prossimo anno, della crescita del calcio italiano e dell’importanza della Juventus come capofila del movimento: “Il professionismo in Italia è una grande notizia per tutto il movimento, soprattutto dopo i grandi progressi della Juventus in Champions League, una squadra che assicura alla Nazionale tante calciatrici. Questo passaggio renderà la Serie A un prodotto più attraente per tutti, si tratta di un passo importante non solo per il calcio italiano, ma per l’Italia intera. - continua Mittag come riporta Tuttosport parlando anche dell’Europeo in corso – Stiamo assistendo a un torneo di grande qualità e nel prossimo Mondiale il livello sarà ancora più alto. È un peccato che le azzurre siano state eliminate così presto, ma si stanno mettendo in mostra grandi talenti. Penso a Magull e Gwinn per la Germania o Katoto della Francia. Al Mondiale invece vedremo l’affacciarsi di nuove realtà come Vietnam, Filippine e Marocco che faranno il loro esordio nella competizione, per loro sarà un’occasione preziosa di confronto e crescita”.