Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / perugia / News
Altra intensa giornata nel campionato di Superlega di volley maschile
sabato 16 ottobre 2021 10:00News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Altra intensa giornata nel campionato di Superlega di volley maschile

In calendario nel fine settimana del 16 e 17 ottobre c’è la 2a giornata di andata della Regular Season, il turno che precede la Del Monte® Supercoppa, kermesse in programma il 23 e 24 ottobre a Civitanova Marche. In live streaming su volleyballworld.tv tutte le gare di campionato, anche i match con diretta RAI Sport. A inaugurare la 2a giornata, sabato alle 18.00 davanti alle telecamere di RAI Sport, è la sfida inedita tra Consar CRM Ravenna e Gioiella Prisma Taranto, due team fermi al palo dopo l’avvio e a caccia della prima gioia in Campionato. La formazione romagnola ha il compito di reagire dopo la sconfitta esterna nel derby regionale con Piacenza, mentre la matricola pugliese, che sogna la prima vittoria dopo il ritorno nella massima categoria, ha già dato prova di vivacità nel “derby del sud” perso 3-1 in casa riuscendo a pungere nel terzo set una Callipo ormai da annoverare tra i team più insidiosi del torneo. Un ex per parte nei roster: Goi lo scorso anno militava in A2 in maglia tarantina, il campione del mondo U21 Stefani nelle ultime due stagioni ha vestito la casacca di Ravenna. Nel team di casa c’è profumo di record per Klapwijk (15 attacchi punto ai 1000 in Regular Season).

Sabato, alle 20.30, la Top Volley Cisterna debutta tra le mura amiche con la Kioene Padova, che vanta un lieve vantaggio negli scontri diretti (17 a 15). Nella 1a giornata del torneo i pontini sono caduti a Perugia con il massimo scarto vendendo cara la pelle nel primo e nel terzo parziale, ma a rivitalizzare l’ambiente è arrivato l’annuncio in settimana dell’ingaggio di Petar Dirlic, giovane opposto ex Callipo con una buona esperienza internazionale. Anche dall’altra parte della rete c’è una formazione desiderosa di riscatto dopo il passo falso casalingo in tre set contro i campioni d’Italia nell’anticipo della 1a giornata. Il sestetto veneto ha dimostrato di avere talento contro dei rivali fuori portata e ha una prima chance per muovere la classifica contro un ex, Maar. Tra i padroni di casa Raffaelli si avvia verso i 500 punti in Regular Season. Tra gli ospiti, Volpato si avvicina ai 1000 attacchi nelle stagioni regolari e ai 100 ace in carriera, mentre Vitelli ha nel mirino i 700 punti.

In campo alle 15.30 di domenica, la Cucine Lube Civitanova regina d’Italia sfila davanti al suo pubblico contro una rivale combattiva come la Gas Sales Bluenergy Piacenza. Entrambi i team hanno centrato i 3 punti al debutto. I biancorossi, che nel weekend non recupereranno Yant, sono partiti con il piede giusto violando la Kioene Arene di Padova 3-0 e facendo sembrare facile una trasferta che presentava più di un’insidia. Gli emiliani non sono stati da meno: la formazione di Bernardi si è imposta in casa per 3-1 nel derby con Ravenna dimostrandosi lucida e compatta nelle fasi clou. Precedenti a senso unico, con i cucinieri vittoriosi 4 volte su 4 in Regular Season. L’ex Cester torna da rivale. Simon, che giocò due stagioni a Piacenza ma con la Copra Elior, è a 14 punti dai 1700. Tra gli ospiti Recine (cresciuto nel vivaio della Lube) è a 2 punti dai 1000 in Regular Season.

Rai Sport all’AGSM Forum per Verona Volley - Sir Safety Conad Perugia. Un calendario tutt’altro che agevole quello degli scaligeri. Dopo la sconfitta in tre set incassata martedì alla BLM Group Arena contro Trento, al termine di una gara combattutissima dal secondo parziale in poi, gli uomini di Radostin Stoytchev ci riprovano contro un’altra big e lo fanno al debutto in casa con il favore del pubblico. Sul fronte opposto ci sono i Block Devils, che hanno centrato la posta piena con Cisterna al primo ciak e vogliono consolidare il proprio gioco grazie alla crescita dell’intesa tra il palleggiatore delle Nazionale Giannelli, arrivato in gruppo solo dopo il successo agli Europei, e le bocche da fuoco della Sir. I precedenti parlano di 24 vittorie a 6 per Perugia, interessante è anche la presenza di quattro ex scaligeri nel team vice campione d’Italia: Colaci, Mengozzi, Solé e Ter Horst (15 attacchi punto ai 1000 in Regular Season). Record individuali vicini per Leon e Rychlicki.

Forte della vittoria europea in Challenge Cup nella passata stagione, reduce dal turno di riposo in avvio di campionato e dall’ultimo test amichevole, l’Allianz Milano si affida per il terzo anno consecutivo a Roberto Piazza ed esordisce in casa nel derby contro la Vero Volley Monza, che alla prima uscita ufficiale ha già fatto saltare il banco sconfiggendo Modena, uno dei team più attrezzati della SuperLega Credem Banca. Lo ha fatto con un gruppo rinnovato nelle mani di Massimo Eccheli, coach della svolta nella passata stagione, e con l’esordio nella categoria del giovane Gaggini, autore di una buona prova. Quasi in equilibrio i precedenti, con i meneghini vittoriosi 10 volte contro le 8 dei brianzoli. Un ex per parte: Daldello ha palleggiato a Monza per un biennio, Gianluca Galassi ha murato per due anni a Milano. In Regular Season Jaeschke è a 11 attacchi punto dai 500, tra gli ospiti Orduna cerca il block n. 200.

Incontro da classificare alla voce “big match”, domenica alle 20.30, nel quartier generale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, opposta all’Itas Trentino. Il Club calabrese ha blindato in quattro set la trasferta pugliese nel primo turno della SuperLega Credem Banca, mentre i gialloblù hanno mostrato i muscoli ostentando una giusta dose di concretezza in casa contro Verona. Fatto sta che le due squadre si guardano negli occhi con 3 punti all’attivo e la vincitrice della sfida potrà beneficiare di un buono slancio. I trentini si sono imposti 30 volte nei precedenti scontri diretti, Vibo ha esultato in 6 occasioni. Nella passata stagione la Callipo ha violato la roccaforte trentina all’andata, mentre la truppa di Lorenzetti ha restituito il “favore” al ritorno vincendo in Calabria. Gli ospiti ritrovano due ex da rivali: Candellaro e Partenio. Rizzo è alla gara giocata n 400, tra i trentini Lisinac insegue il punto n. 800.

La corazzata Leo Shoes PerkinElmer Modena ha iniziato la stagione con un passo falso ed è attesa da un turno di riposo, ma il roster è ricco di qualità e salirà di livello. Al gruppo di Giani serve il tempo fisiologico per amalgamarsi.
 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000