Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / perugia / News
Le pagelle del Perugia in questa prima parte della stagione: i voti di Francesca Mencacci
domenica 2 gennaio 2022, 12:44News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Le pagelle del Perugia in questa prima parte della stagione: i voti di Francesca Mencacci

Le pagelle al Perugia di Francesca Mencacci su La Nazione.

ALVINI 7 Aveva l’arduo compito di non far rimpiangere il tecnico che ha condotto la squadra in B in otto mesi per poi però abbandonarla. Missione compiuta: prima sul piano umano, l’orgoglio di far parte della famiglia biancorossa lo manifesta in continuazione, poi in campo con una squadra sì tutto cuore ma anche tattica e idee.

GIANNITTI 7 In un anno ha prima rivoluzionato la squadra e scelto il gruppo che ha vinto la C in carrozza, l’estate successiva ha allestito un gruppo che sta assolvendo il compito, l’obiettivo fissato. C’è sempre da migliorare, ma la squadra di Alvini non ha lacune evidenti, ma in qualche ruolo potrà diventare più competitiva.

CHICHIZOLA 7,5 Arrivato in estate dalla Spagna, dopo l’esperienza italiana allo Spezia, ha conquistato a suon di parate la piazza e la fiducia della società che punta a blindarlo. Dalla sua posizione privilegiata, guida e comanda a gran voce la squadra. Stakanovista con le diciotto partite disputate e anche para rigori: una certezza.

DELL’ORCO 7 Ha lasciato la serie A solo perché non è sempre fortunato con la condizione fisica. Solido in difesa, intrigante quando accompagna l’azione sulla sinistra coi tempi giusti.

ANGELLA 7,5 Il capitano dopo aver risollevato la nave dalla tempesta della C, non ha perso la bussola. Ha ripreso in mano la squadra in serie B con grande autorevolezza, un leader in campo e fuori. Un infortunio ha frenato la sua corsa, ma alla ripresa del campionato, Angella è pronto a riprendere il suo posto al centro della difesa.

SGARBI 6,5 Inizia con l’incertezza della maglia titolare. Schierato dove c’è da tappare un buco davanti a Chichizola, con il passare delle settimane prende sicurezza e un posto sicuro in difesa. La perla, la rete a Buffon.

CURADO 6,5 Schierato nel centro-destra, ma anche nel centro-sinistra, soprattutto affidabile come vice-Angella. Elegante e puntuale. All’attivo un gol pesante. ROSI 6,5 Due reti e un assist, quando si stacca propone spesso situazioni interessanti, qualche problemino (anche il Covid) ha rallentato la sua stagione.

ZANANDREA 6 Lo ha fregato due volte la troppa smania. Due espulsioni che pesano su un rendimento comunque interessante e un gol sul campo della Cremonese.

LISI 6 Una media tra un avvio scoppiettante e un finale sottotono. Partito a razzo, insieme a Dell’Orco hanno fatto faville sulla fascia, poi però la fase calante. Ma all’attivo due gol pesanti.

FERRARINI 6+ Tante potenzialità, espresse non sempre con continuità. Ma ha gamba e piede.

RIGHETTI 6,5 Il giovane perugino ha una grande qualità: sa aspettare e sfruttare l’occasione con maturità. Non sbaglia mai un approccio.

FALZERANO 6,5 Uomo a tutta fascia, imprevedibile dal centrocampo in su, grande sacrificio in fase difensiva. A volte sbaglia soluzioni, ma ha sempre creato problemi ai difensori avversari.

BURRAI 6,5 Con il passaggio al centrocampo a 5 è salito in cattedra, se protetto a può prendere per mano la squadra: arma in più su calcio piazzato.

SEGRE 7 Il valore aggiunto della mediana biancorossa. Giocatore di qualità e quantità, pedina chiave per Alvini, gli manca solo il gol.

SANTORO 6,5 Con lui in campo il Perugia ha iniziato a creare occasioni da gol. L’infortunio ha penalizzato il Grifo.

KOUAN 6 Il gol alla Ternana gli ha ridato il sorriso. Una stagione indecifrabile, perché nel ruolo che gli ha dato Alvini non pare sempre a suo agio.

GHION 6 Grandi potenzialità, espresse solo a tratti.

VANBALEGHEM 6 La duttilità lo rende uno dei cambi più usati da Alvini.

MATOS 6,5 Sì, all’attivo ha solo due gol, ma quando ha la palla dà sempre la sensazione di poter trovare una soluzione interessante. Si spende fino all’ultimo, i difensori avversari lo temono.

CARRETTA 6 Un ottimo avvio, poi troppo fumo. L’infortunio lo ha penalizzato e ha penalizzato però anche il Perugia.

DE LUCA 6,5 Sei gol, tre rigori (uno sbagliato), una partenza così poi un’escalation che lascia ben sperare per il ritorno.

MURANO 5,5 Tante le attenuanti, lo scarso impiego è più di una giustificazione, ma c’è da dire che quando ha avuto la sua occasione, Murano non l’ha sfruttata a dovere. L’attaccante, partito titolare in attesa di De Luca, è poi sparito dal radar del tecnico e delle difese avversarie. A gennaio può andarsene: le top della C se lo litigano.

Fulignati, Murgia, Manneh, Gyabuaa, Sounas, Bianchimano s.v.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000