Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
"Subasio Crossing": da Collepino di Spello lo spettacolo di un'Umbria tutta da vivere
martedì 23 maggio 2023, 00:30News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net
fonte Antonello Menconi

"Subasio Crossing": da Collepino di Spello lo spettacolo di un'Umbria tutta da vivere

(LINK per altro articolo) Una bella giornata di sport, in un contesto familiare e professionale, godendo di immagini di grande fascino e portandosi a casa il ricordo di un monte Subasio quanto mai accogliente sotto tutti i punti di vista. Una gran bella manifestazione la seconda edizione del Subasio Crossing, con partenza ed arrivo a Collepino di Spello. Ad organizzare Luca Brustenghi e Chiara Brustenghi, osservati dal padre Gabriele e l'apporto fondamentale dell'Atletica Winner Foligno. Tre le gare previste, su un circuito di 11 km (con 550 metri di dislivello) da ripetere da una a tre volte in base al percorso. Nei 33 km netta vittoria per Samuele Raffaelli (Gs Avis Aido Urbino), unico a scendere sotto le 3 ore con 2h49’55”, alle sue spalle Andrea Capoccia (Pietralunga Runners) a 15’19” e Simone Andreani (Molon Labe) a 16’18”. Successo fra le donne per Giovanna Puma (Atl.Winner Foligno, che condivideva con Umbria Crossing l’organizzazione dell’evento) in 3h32’22” davanti a Raffaella Tempesta (Aics Rieti) a 17’02” e a Maridel Matinong a 48’02”.

I due giri del percorso pari a 22 km hanno premiato Daniele Novelli (Aics Rieti) in 2h’6’47” con 33” su Leonardo Rapaccioni (Titans Team Nocera Umbra) e 50” su Carlo Arcaleni (Pietralunga Runners). A Cristina Mercuri (Atl.Winner Foligno) la gara femminile in 2h15’43” seguita da Lorena Piastra (TX Fitness) a 20’49” e da Maria Cristina Draoli (Lunatici Ellera Corciano) a 24’18”. Sugli 11 km primo Lorenzo Bronchinetti (Molon Labe) in 53’39”, alle sue spalle Paride Sereni (Assisi Runners) a 57” e Sergio Baldoncini (Grifo Runners Perugia) a 4’37”. Sul gradino più alto del podio anche Lucia DI Rienzo (Molon Labe) in 1h12’15” davanti a Silvia Tribbioli (Grifo Runners Perugia) a 2’56” e a Silvia Bastianelli (Atl.Avis Perugia) a 4’08”. Ma al di là di chi è potuto salire sul podio, la festa è stata per tutti colore che hanno messo le scarpette ai piedi per partire e poi giungere al traguardo...