Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / pescara / News
Caso Verratti-Di Campli: arriva la sanzioneTUTTO mercato WEB
© foto di Monia Bracciali
lunedì 4 dicembre 2023, 19:00News
di Redazione TuttoPescaraCalcio
per Tuttopescaracalcio.com
fonte Messaggero

Caso Verratti-Di Campli: arriva la sanzione

Sanzione di 4.000 euro a Donato Di Campli, ex agente di Marco Verratti. Questa la decisione della Commissione federale agenti sportivi arrivata dopo l'esposto presentato dal centrocampista di Manoppello per le dichiarazioni rese dall'avvocato e imprenditore frentano al programma televisivo "Report" del 14 novembre 2022. La vicenda riguarda la trattativa (poi saltata) dell'estate 2017 per il trasferimento di Verratti dal Paris Saint Germain al Barcellona. Di Campli affermò che il calciatore fu costretto dalla dirigenza del Psg a rifiutare la proposta e a rilasciare l'intervista sui canali ufficiali della società in cui prendeva le distanze da Di Campli. Una circostanza peraltro confermata da un audio inviato dal giocatore a Di Campli.

"Marco non avrebbe mai fatto una cosa del genere senza quelle pressioni", disse Di Campli Di Campli a Report. "È verosimile ritenere che le dichiarazioni rese da Di Campli e la pubblicazione di messaggi confidenziali inviati da Verratti alla società parigina", si legge sul provvedimento disciplinare della Commissione, "possano aver causato al calciatore un grave imbarazzo con la società e con gli stessi calciatori... Di Campli si limita a sostenere che il suo comportamento negligente sia stato provocato dalla condotta di Verratti, il quale, con la revoca del mandato (passato poi a Raiola, ndc) avrebbe causato un grave danno alla sua professionalità e immagine". Dunque, la Commissione ha multato Di Campli per aver violato l'obbligo di riservatezza delle informazioni con il calciatore.