Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Serie C
Olbia, Marino: "Il sistema calcio è un castello di sabbia instabile, soggetto a possibile crollo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Olbia Calcio
lunedì 26 settembre 2022, 17:34Serie C
di Claudia Marrone

Olbia, Marino: "Il sistema calcio è un castello di sabbia instabile, soggetto a possibile crollo"

Come si legge su tuttoc.com, il presidente dell'Olbia Alessandro Marino ha parlato del problema del caro energia che, inevitabilmente, colpirà anche le società calcistiche: "Il problema all'ordine del giorno è il caro energia, ma ieri era la guerra e l'altro ieri la pandemia. La realtà è che il sistema calcio - e la Serie C non fa eccezione - è un castello di sabbia instabile, soggetto a possibile crollo a ogni difficoltà.
Non può essere accettabile che in un sistema aziendale come da tempo diciamo di voler considerare il settore calcio, le risorse private degli imprenditori debbano essere utilizzate per coprire i costi operativi.

È urgente che si arrivi a ridurre i costi al livello che ogni categoria può permettersi e in base ai ricavi esistenti. E parallelamente serve aumentare i ricavi, sia nel brevissimo periodo che nel medio lungo. Deve essere prioritario, inoltre, evitare di soffocare le società al 16 dicembre, arrivando a definire un accordo quadro sulle scadenze fiscali che altrimenti potrebbero rappresentare un ostacolo insormontabile per molti club".