Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Potenza, Mister Raffaele: "Dispiace non essere riusciti a finalizzare, ma la prestazione è positiva"
domenica 27 novembre 2022, 20:55Primo Piano
di Redazione 3 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte Potenza Calcio

Potenza, Mister Raffaele: "Dispiace non essere riusciti a finalizzare, ma la prestazione è positiva"

Un buon pareggio quello del Potenza al Menti di Castellammare di Stabia con i rossoblu che, alla fine, potrebbero anche recriminare sulla buona sorte e sulla precisione approssimativa degli attaccanti rossoblu. Nella sala stampa l'analisi della partita del tecnico Giuseppe Raffaele è dettagliata: "Abbiamo fatto due ottime porzioni di partite la prima mezz’ora del primo tempo, del secondo tempo onestamente mi è piaciuto tutto. Soltanto l’ultimo quarto del primo tempo abbiamo cambiato un po' modo di giocare e a fine primo tempo l’ho detto ai ragazzi dobbiamo continuare con approccio alla partita e mi hanno fatto felice perché dalle nostre 6-7 situazioni dove potevamo finalizzare col gol e non ci siamo riusciti. Nelle ultime tre partite abbiamo subito soltanto un gol, quindi la squadra comincia a prendere equilibrio. Dispiace, ripeto, non essere riusciti a finalizzare e stavamo subendo pure la beffa al novantaduesimo... La prestazione è positiva, fare un punto con questa prestazione, non un punto raccogliticcio, con questa prestazione di persone, di gioco mi lascia tranquillo per il proseguo del campionato... È una squadra molto giovane che può commettere qualche errore però come ho sempre detto ha anche il pregio di poter sviluppare un calcio che ci può portare a fare buone cose in proseguo il campionato".

Tra le recriminazioni anche l'occasione con il palo colpito da Armini che avrebbe potuto cambiare la gara, continua Raffale: "Ripeto l’importante è costruire perché noi abbiamo costruito 7 palle che potevano essere finalizzate con il gol, tipo l'occasione di Caturano che ha quasi battuto il portiere... riuscire a prenderlo con con la gamba di richiamo... Abbiamo avuto 2-3 situazioni sempre nel primo tempo, nel secondo tempo a parte questa occasione, abbiamo avuto le occasioni, quella di Di Grazia, sul cross di Gyamfi radente dove non siamo andati a toccare la porta ed eravamo con presenza dentro l’area quindi, la Juve Stabia è stata costretta a provare attaccarci alle spalle quando abbiamo avuto poi la loro pressione siamo stati bravi. Solo quella mischia del novantaduesimo dove siamo riusciti a evitare quel gol però la somma della partita è nettamente positiva".

L'organico del Potenza non è da salvezza e qualche sogno nel cassetto... Il mister "vola basso": "Per quello che abbiamo fatto in queste partite avremmo meritato sicuramente qualche punto in più però... e poi c’è anche che il Potenza è la squadra più giovane del campionato, non sottovalutiamo questo aspetto. L’idea è quella di fare crescere giocando questi ragazzi. Oggi, se non sbaglio, se abbiamo messo 7-8 di under in campo e quindi è normale che si può fare l’ingenuità, non si può chiudere azione giocando sempre. Facendo esperienze succederà anche questo, avevamo fuori oggi Legittimo che è un giocatore di esperienza già da tre partite e abbiamo abbiamo ottenuto molto quindi, sono dei ragazzi di valore ma in questo momento la classifica nonostante il filotto positivo di 5 partite... La squadra era in piena bagarre retrocessione e oggi nonostante delle ottime partite abbiamo solo un punto sul playout, quindi voliamo bassi e continuiamo a lavorare".