Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Colombo allenatore Pescara: "Vogliamo solo vincere. Il Potenza..."TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
sabato 4 febbraio 2023, 17:15Primo Piano
di Redazione 2 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte tuttopescaracalcio.com

Colombo allenatore Pescara: "Vogliamo solo vincere. Il Potenza..."

Alberto Colombo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida del Pescara contro il Potenza. Queste le sue dichiarazioni trascritte da Rete8: 

"Abbiamo bisogno di forze fresche. Mora, Pellacani e Gozzi non ci sono. Gli altri sono a disposizione. Vogliamo fare una partita con un obiettivo solo in testa. Vincere la gara perché ne abbiamo bisogno. Mi auguro che l’entusiasmo di Merola e Rafia sia contagioso. E chiedo rabbia e orgoglio a tutti per cancellare questo momento negativo e per ritrovare il feeling con la tifoseria.  I nuovi subito in campo? Dobbiamo dare freschezza mentale per avere un pizzico di leggerezza che manca. E quindi chi ha subito meno le situazioni negative nostre dell’ultimo periodo può darci una mano anche se ha meno conoscenze del nostro sistema di gioco. Il Potenza? Stanno cambiando molto il sistema di gioco. E’ una squadra a cui piace fare possesso palla, hanno perso e vinto poco e hanno pareggiato tantissimo. Quindi tengono in bilico spesso il risultato e vanno rispettati. In questo momento avranno le antenne dritte dopo il passo falso casalingo con l’Avellino.  Il nostro modulo? Problema relativo. Conta l’atteggiamento. Siamo in una situazione ambientalmente delicata per colpa nostra e dobbiamo essere bravi ad uscirne. Vogliamo fare una buonissima prestazione ma soprattutto portare a casa i tre punti. Mesik sta migliorando tanto. Ora senza Tupta sta facendo un ulteriore processo di ambientamento. Calcisticamente si sta adeguando al modo di pensare italiano del calcio e presto può scendere in campo. Kolaj ha subito il contraccolpo, aveva accettato il trasferimento. Adesso lo aspettiamo a braccia aperte. Il 4-2-3-1 con Mora in futuro? Tutto è possibile. Vediamo quando sarà, ora pensiamo al Potenza. Abbiamo tre terzini senza Gozzi. Se dovesse servire Mesik può farlo. Ma anche Germinario. Mercato? Sono contento per chi è arrivato. Merola e Rafia ci danno tanta qualità. Gozzi può darci una grande mano in difesa quando rientrerà dall’infortunio. Idem Mesik sarà importantissimo per noi”.