Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Si separano le strade del Sorrento e del tecnico Maiuri
mercoledì 29 maggio 2024, 22:47Primo Piano
di Redazione
per Tuttopotenza.com
fonte lacasadic.com

Si separano le strade del Sorrento e del tecnico Maiuri

Le strade tra Vincenzo Maiuri e il Sorrento potrebbero separarsi. Ci sono divergenze di vedute tra le parti. Dopo un’ottima stagione in Serie C, potrebbe interrompersi il rapporto. A questo punto sono due le strade percorribili: trovare l’accordo sulla rescissione consensuale, oppure trovare l’intesa per l’esonero.

In quest’ultimo caso, l’allenatore verrebbe pagato fino al 30 giugno 2025, data di scadenza del suo contratto.

Le parti stanno comunque riflettendo per capire se sussistono le giuste motivazioni per andare avanti insieme visti gli ottimi ottenuti negli ultimi due anni. Nei prossimi giorni, inoltre, sono previsti ulteriori incontri.

Dopo due stagioni, condite come detto da ottimi risultati, potrebbero quindi dividersi le strade tra Maiuri e il Sorrento. 

Il campionato del Sorrento, al ritorno in Serie C dopo dieci anni, è stato caratterizzato da tanti alti e bassi. La partenza dei rossoneri, infatti, è stata lenta e non priva di difficoltà. Nelle prime sei partite sono arrivati quattro pareggi e due sconfitte, numeri che avevano relegato i campani in fondo alla classifica. La svolta arriverà alla settima giornata, vittoria per 1-0 contro il Messina ed un cammino che da li in avanti sarà segnato da tante soddisfazioni. Come il successo esterno nel derby con l’Avellino o la vittoria al “Massimino” contro il Catania. 

De Francesco e compagni, dopo aver preso confidenza con la categoria, hanno quindi raggiunto senza particolari ansie la quota salvezza arrivando a sfiorare, inoltre, la qualificazione ai playoff. Adesso è già tempo di ripartire, con ambizione e con la voglia di continuare a stupire.

La carriera dell’attuale allenatore del Sorrento è stata spesso caratterizzata ottimi risultati, alternati tuttavia a momenti difficili. Partito da Legnano ha sempre avuto la predisposizione ad allenare in piazze importanti, da Caserta fino a Cava de’ Tirreni, senza dimenticare Taranto e ovviamente il suo Sorrento. Proprio con i rossoneri riuscirà a trovare gli ingredienti giusti per avviare un percorso vincente.

Dalle promozioni alla retrocessioni, uno spirito d’adattamento importante guidato dalla grande passione per il calcio. Con i sorrentini sicuramente l’epilogo più bello, dalla salvezza in Serie D fino al ritorno in Serie C. Passando poi per l’ultima grande stagione disputata in terza serie. Un percorso fatto di umiltà e lavoro, in attesa di conoscere i nuovi sentieri del proprio destino.