Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / potenza / Primo Piano
COME NELLE FAVOLE.
domenica 17 novembre 2019 20:04Primo Piano
di Redazione TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com

COME NELLE FAVOLE.

Provateci anche voi. Fermatevi in una qualunque zona di Potenza e tirate fuori queste due paroline magiche “Carlos França”. Vedrete. Vedrete che la gente si volterà all’istante, sorridendovi in faccia e, magari vi ricorderà l'ultima prodezza di questo attaccante brasiliano che non vuole smettere di stupire e segnare alla soglia delle quaranta primavere.Strabiliante quanto fatto oggi al "Viviani" da un França che all'esordio in campionato come in una favola entra dalla panchina e mette la palla in rete di testa dopo essere stato fermo ai box causa infortunio da Luglio.Dalle nostre parti la gente non campa di icone o leggende. Qui prevalgono buon senso, lavoro duro e praticità, attitudini connaturate e chi vive di calcio a tinte rosso-blù non aveva da anni vissuto queste emozioni.Ma da quando è arrivato a Potenza più di due anni fa França in qualche modo ha cambiato calcisticamente parlando questa città e tra un pallonetto qua, una rovesciata chirurgica là, un colpo di testa ricamato ecco che il bomber si è conquistato lo scranno più alto della storia dei rosso-blù come e più di Nando Scarpa.Mai banale França: i suoi goal sono opere d’arte su quella carta traslucida che è il terreno da gioco e mandano in delirio i tifosi del Potenza che questa sera al novantesimo hanno goduto di un qualcosa di inspiegabile.Perché França è qui che lui vuole stare. Questa è la sua dimensione. E continuerà ad esserlo fino a che il fisico gli consentirà di fare impazzire di gioia i suoi tifosi che lo adorano.

Contro la Vibonese França si è lanciato come un condor su di un pallone messo in mezzo da Emerson. Si è girato in un fazzoletto....ed ha infilato il cuoio di testa sotto l’incrocio. Lo stadio è venuto giù. Il pacato numero 9 abbandona la flemma di chi aveva giocato solo al nord per lanciarsi in un’esultanza incontenibile, in un immaginario abbraccio con i tifosi che non credono ai propri occhi.

Questo abbraccio continua ancora a lungo. Provate a venire a Potenza tra qualche anno ed in ogni zona della città ed in ogni quartiere vi racconteranno di lui e delle sue gesta...vi parleranno del bomber Carlos França.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000