Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / reggina / L'angolo dei Tifosi
L'angolo dei Tifosi, la Reggina battuta dal Lecce: le vostre mailTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito
lunedì 18 gennaio 2021 11:20L'angolo dei Tifosi
di Redazione Tuttoreggina
per Tuttoreggina.com

L'angolo dei Tifosi, la Reggina battuta dal Lecce: le vostre mail

La Reggina perde contro il Lecce e torna qualche nube in vista del futuro prossimo

Cosa ne pensate? Dite la vostra e partecipate al dibattito su TuttoReggina.com. Non interverremo in merito ai pareri dei tifosi, salvo per informazioni erronee: ognuno può dire la propria, naturalmente con educazione e rispetto.

Non solo la parte sportiva, ma anche le questioni extracampo: a voi la parola. 

NB: ricordiamo che la Redazione non è responsabile dei pensieri e opinioni di chi scrive. In caso di insulti, parolacce e espressioni blasfeme, siamo costretti a cancellare.

Grazie a tutti di vero cuore per la solita massiccia partecipazione al dibattito.

Continuate a scriverci alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                                          --------------------------------------

Gentile redazione,noi ci battiamo da soli,ho visto la partita abbiamo giocato solo noi,il Lecce ha fatto un tiro in porta portandosi a casa i 3 punti,lo scorso anno girava tutto x noi adesso è un periodaccio, dobbiamo restare uniti è compatti con Baroni facciamo un bel calcio dobbiamo pensare alla salvezza il prossimo anno con i nostri grandi tifosi possiamo pensare alla seria A, avendo fatto l assessore allo sport a Verona so quanti costi anno le società di calcio,esprimo al nostro presidente piena solidarietà x i tanti sacrifici che sta facendo,sono sicuro che il popolo reggino ricambierà,vi seguo sempre con affetto

Marco

Buongiorno,

Ringrazio sempre la vostra redazione di dare voce soprattutto ai tifosi della nostra squadra che vivono lontani da Reggio e che soffrono di più perché, non essendo presenti nel territorio, non hanno la percezione diretta di ciò che succede in città.

Io ho detto più volte in altre mail che la nostra squadra non è stata costruita tecnicamente per vincere il campionato ma per fare un campionato dignitoso.

Si può notare dalla campagna acquisti dove sono stati spesi pochi soldi per attaccanti giovani, sani e/o di categoria.

Noi attualmente possiamo competere con le ultime 10 della classifica ma non con le altre squadre che hanno più esperienza in serie B e che hanno giocatori tecnicamente, anagraficamente e caratterialmente più adatti per questa serie.

Quest'anno non dobbiamo farci illusioni; dobbiamo sostenere la squadra per salvarci e quindi per mantenere la serie b a tutti i costi.

Il prossimo anno la nostra dirigenza, fatto tesoro degli errori e con un budget adeguato, potrà, se vorrà, costruire una squadra competitiva.

Finisco col dire che dobbiamo concedere ancora un po' di tempo a Baroni per dare un gioco a questa squadra visto che ha cambiato il modulo ; adesso ha finalmente delle settimane intere per spiegare bene il proprio modulo più equilibrato con i quattro dietro e quindi spero che con l'inizio del girone di ritorno possa incominciare a raccogliere i frutti.

Ripeto però senza false illusioni per questo campionato che dipende molto dalla pandemia e che si gioca senza pubblico ;ciò ci penalizza perché a Reggio I tifosi rappresentano il dodicesimo in campo.

Quindi secondo me bisogna stimolare l'ambiente a lottare per salvarci senza critiche superflue e poco costruttive ; poi ci penseremo il prossimo anno con gli stadi pieni e con un anno in più di esperienza per questa nostra dirigenza che ha un presidente nuovo per questo ambiente e dei direttori sportivi e tecnici con un buon passato come giocatori ma non esperti di società di calcio.

Francesco L. da Brescia

Spett.le redazione, dopo la partita con il Lecce sono sempre più convinto che toccherà soffrire fino all'ultimo.. Nonostante il cambio tecnico continuano i problemi di sempre. Indubbiamente quest'anno gli episodi ci penalizzano oltre ogni demerito perché pur non giocando male ,( escluso Chievo ed Empoli) e non subendo l'avversario alla fine si perde. Quello che salta all'occhio è la sterilità in attacco dove serve almeno un attaccante esperto e scafato e la preoccupante situazione degli infortunati, non si fa in tempo a recuperare un giocatore che se ne "rompe" un altro:: Faty, Rossi, Denis, Menez, Charpentier, Situm, Rivas, Criseting, Cionek. Sarà solo sfortuna o una preparazione atletica sbagliata? Serve uno sforzo economico da parte della società prima della chiusura del mercato se vogliamo salvare la categoria. Sono stanco ed arrabbiato nel vedere ad ogni partita al fischio finale gioire gli altri e sentire le dichiarazioni antisportive e indegne di tecnici e dirigenti avversari. Un saluto e Forza Reggina.                                       

Francesco da Piacenza

Gentile Redazione,

ritengo che a questo punto della stagione occorra dire le cose fuori dai denti.

"Cchiù scuru ra notti..." declama un noto proverbio locale.

Relativamente alla Vostra risposta alla lettera di Renato, leggo le seguenti testuali parole: "Oppure bisogna dire che gli attaccanti che fanno la differenza costano e bisogna tirare fuori i soldi per comprarli".

A me è venuto automatico pensare che sono costati anche quelli che avrebbero dovuto fare la differenza e non l'hanno fatta.

E' innegabile che, pur con tutte le agevolazioni fiscali, Denis, Menez, Lafferty e Vasic costino ogni anno alle casse societarie un paio di milioni di euro ed alcuni, vedi Menez, sono forti di pingui triennali.

Con quelle cifre si poteva offrire un ottimo stipendio a due attacanti adeguati alla categoria. Certo, nessuno può garantire che questa soluzione avrebbe prodotto risultati migliori di quelli sotto gli occhi di tutti, ma almeno avremmo avuto la coscienza a posto, essendoci affidati alla logica ed al buon senso.

Quindi, secondo me, si è andati a pescare Vasic dalle serie minori svedesi non per mancanza di soldi ma perché erano già stati impegnati per gli altri.

Questa è la madre di tutti gli errori.

Grazie per l'attenzione.

Paolo

Mi chiamo Saverio è guardo le partite della Reggina da oltre 40 anni e non ricordo 3 rigori di fila sbagliati ne della Reggina ne di un'altra squadra professionista. I tre rigori se, non fossero stati sbagliati, se non erro, avrebbero portati altri 4 punti alla Reggina, con una situazione diversa in classifica. D'accordo che con  è  con i ma o con i se  che si vincono le partite. Per quanto riguarda il mercato si è capito che il baget della Reggina è molto limitato, l'unica cosa da fare è incitare la squadra, spronarla a dare il centouno per cento.

Saverio Quattrone

buonasera, 

io ringrazierò per sempre Mimmo Toscano per averci riportato in serie B, però devo essere sincero che nelle ultime partite si è vista una Reggina giocare a calcio...per me mister Baroni non ha molte colpe..i giocatori che ha sono questi ed è riuscito in breve tempo a dare un gioco...purtroppo non c'è chi la butta dentro e ieri è stata l'ulteriore dimostrazione...io Caro Presidente Gallo un pensoerino su Taibi lo farei...vabbne prendere giocatori di un certo nome ma poi ci vuole anche gente di categoria e di una certa esperienza non di età ma di categoria...cioè ci vuole gente che la serie B l'ha giocata...io ancora ricordo Taibi quando ha detto Vasic è una mia scommessa...allora vuol dire che ha le idee poco chiare...sono rimaste 2 settimane spero e confido nel Presidente Gallo anche perchè è più adesso mantenere la serie B che scendere e risalire...per ci vogliono 2 attaccanti un terzino destro e sinistro perchè sia di chiara che liotti per me non vanno...e poi un centrocampista di qualità.

Non firmata

Buona sera redazione, una breve constatazione: è inutile ripetere quello che tutti vedono e dicono, senza attaccanti non si segna, però voglio dire, se questo è Menez spediamolo solo al mittente in quanto non pervenuto, è veramente urticante vedere con quale spirito sta in campo.

Fortunato da Torino

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000