Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / reggina / Spazio Serie B
Il derby calabrese di B è del Catanzaro: Cosenza ko al San Vito-Marulla, gli highlightsTUTTO mercato WEB
© foto di Andrea Rosito
lunedì 4 marzo 2024, 09:50Spazio Serie B
di Redazione Tuttoreggina
per Tuttoreggina.com

Il derby calabrese di B è del Catanzaro: Cosenza ko al San Vito-Marulla, gli highlights

Un tempo a testa nel derby di Calabria (giocato davanti a quasi 20mila spettatori), ma i tre punti vanno al Catanzaro che continua la sua corsa in piena zona playoff: Cosenza ko in casa.

Cinico e spietato l'undici di Vivarini che con gli stessi marcatori dell'andata (Iemmello e Biasci) incassa un successo importante. La gara del Cosenza è condizionata dall'infortunio di Tutino dopo 10 minuti (entra Forte). Era stato suo il primo squillo al 2' con parata in angolo di Fulignati. Replica giallorosso di Scognamillo con Micai attento. I silani ci provano altre due volte con Mazzocchi senza esito. Al 24' si fa male il guardalinee Cipressa di Lecce sostituito dal quarto uomo Mastrodomenico di Matera. Il Catanzaro è squadra organizzata specie a centrocampo con gente scaltra in avanti. E al 31' la bestia nera dei lupi, Iemmello, indisturbato in area arresta e insacca di destro. Al 39' e al 41' Mazzocchi e Forte provano a insidiare Fulignati. Il Cosenza in questa fase spinge e guadagna quattro angoli consecutivi ma la difesa ospite non molla.

Nella ripresa i rossoblù di casa pigiano sull'acceleratore alla ricerca del pari. Dopo un tiro debole di Praszelik arriva il palo di Antonucci (6'). Poco dopo altra conclusione innocua di Mazzocchi. Al 26' Calò segna tirando dal limite, ma l'arbitro annulla ritenendo falloso il precedente intervento di Mazzocchi su Fulignati. Al 32' il Cosenza resta in 10 per il secondo giallo rimediato da Venturi autore di un fallo su Ambrosino. E nel finale il Catanzaro raddoppia con Biasci che poi si fa parare un rigore da Micai.

CLICCA QUI - Serie B, risultati e classifica dopo la ventottesima giornata: Cremonese seconda, il Catanzaro vince il derby

In fondo alla pagina gli highlights della gara