Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / reggina / Serie B
Campedelli: "Il calcio vive sui debiti ma paga solo il Chievo. Pronto a perdonare i giocatori"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 24 agosto 2021 10:34Serie B
di Luca Bargellini

Campedelli: "Il calcio vive sui debiti ma paga solo il Chievo. Pronto a perdonare i giocatori"

È sceso il sipario sulla favola del Chievo Verona di Luca Campedelli. La società che per vent'anni ha vissuto la favola più bella del nostro calcio, arrivando fino a calcare il palcoscenico dei preliminari di Champions League, non esiste più dopo l'esclusione arrivata dal Consiglio Federale. "La FIGC - spiega lo stesso Campedelli a La Repubblica - ha deciso che non potevamo iscriverci né in Serie B, dove eravamo, né nei dilettanti. La ragione: alcuni arretrati nei pagamenti IVA. Abbiamo chiesto tempo per pagare a rate. L'ufficio riscossione delle Entrate ha riconosciuto il nostro diritto a frazionare i versamenti, ma a causa delle norme legate al Covid non ha potuto predisporre le necessarie pratiche. La prima rata l'abbiamo pagata il 28 giugno, 800mila euro dei 18 milioni che devo allo Stato. Ma non è bastato. I prossimi step? Giovedì ci presenteremo al Consiglio di Stato che ha accettato di anticipare l'udienza. Chiederemo l'iscrizione alla B in soprannumero. Abbiamo fatto tutto secondo le regole. Il calcio vive sui debiti e li pagherò. Però alla fine paghiamo solo noi. [...] Se il Consiglio di Stato ci darà ragione sono pronto a perdonare i giocatori. Non sono Gesù Cristo, ma per me il Chievo, con l'azienda di famiglia, è la vita".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000