Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Calcio femminile
Bavagnoli: "Un problema un solo stadio a Roma. Noi siamo dovute andare a Latina per la UWCL"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 30 marzo 2023, 22:04Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Bavagnoli: "Un problema un solo stadio a Roma. Noi siamo dovute andare a Latina per la UWCL"

"Cinque anni fa il sogno era la serata dell’Olimpico. Ma il mio sogno era il mio sogno da ex calciatrice, da persona che vorrebbe fare tanto. Non posso negare, non possiamo negare che ci sono delle problematiche. Che in una città come la Capitale ci sia un unico stadio, ci sono tanti problemi. Siamo dovuti andare a Latina e voi l’avete fatto presente e in questo ci avete aiutato. Abbiamo smosso qualcosa, ma la situazione non si è trasformata". Così la dirigente della Roma Femminile Betty Bavagnoli ha affrontato il tema spinoso delle infrastrutture nella capitale spiegando di augurarsi che presto la situazione possa migliorare e che anche le squadre femminili abbiano impianti adatti alle proprie esigenze: "Ho la pazienza di aspettare, di cercare di capire quale possa essere la situazione futura in una città come Roma, ma anche nelle altre città. È evidente che una serata come quella della scorsa settimana credo sia piaciuta a tutti, che sia stata meravigliosa. È normale che una serata come quella dell’altra sera ti dia la consapevolezza di non essere più una meteora, di poter aspirare a giocare all’Olimpico. Spero che ci siano altre occasioni. Se una società è proprietaria di uno stadio è una cosa, se non lo sei è un’altra. Se la Roma riuscirà nel progetto meraviglioso dello stadio sicuramente ci sarà uno scenario diverso. - conclude Bavaglioli pensando anche all'Italia come riporta Vocegiallorossa.it - Per quanto riguarda la nazionale ci sono stati palcoscenici importanti. La scelta del Tre Fontane non so commentarla, ma abbiamo visto la nazionale anche in altri stadi. È una questione relativa, anche per la nazionale femminile ci sono stadi importanti".