Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / A tu per tu
…con Dario CanoviTUTTO mercato WEB
© foto di Sara Bittarelli
sabato 24 febbraio 2024, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Dario Canovi

“De Rossi ha avuto un ottimo impatto ma non avevo dubbi: conosco lui e l’ambiente di Roma, era ovvio che sarebbe riuscito a tranquillizzare la situazione”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi.

Si aspetta la conferma?
“Dipenderà da ciò che farà da qui alla fine. Ancora è poco per giudicarlo. Serve giudicarlo alla fine del campionato. Se continuerà così non ci sarà bisogno di un altro allenatore. Può convincere che è la scelta giusta”

Non vive una situazione stabile il Napoli, che intanto si è affidato a Calzona.
“Non conosco Calzona. Non posso giudicarlo. Lo avevo sentito nominare come secondo…. Mi sembra una soluzione ad interim. A meno che non faccia miracoli credo sia difficile che possa restare. Non è un allenatore con l’esperienza necessaria per mandare avanti una squadra come il Napoli”.


In azzurro tante turbolenze.
“Non poteva che essere così. Nessuno si è davvero domandato perché un allenatore come Spalletti dopo aver vinto un campionato si sia dimesso. Se si fossero posti questa domanda avrebbero capito che è un ambiente in cui è difficile allenare”.

Chi sarà l’allenatore del Napoli il prossimo anno?
“Sarà difficile trovare un allenatore di grande livello. Nessuno vuole andarci. Non credo che uno come Conte sia disposto ad andare a Napoli. Le interferenze del presidente non sono facilmente sopportabili”.