Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Avversario
Feyenoord, Slot: "Preferisco essere eliminato da una grande squadra come la Roma. Pellegrini ha fatto la differenza". VIDEO!
venerdì 23 febbraio 2024, 00:38Avversario
di Marco Rossi Mercanti
per Vocegiallorossa.it

Feyenoord, Slot: "Preferisco essere eliminato da una grande squadra come la Roma. Pellegrini ha fatto la differenza". VIDEO!

Nel postpartita di Roma-Feyenoord ha parlato Arne Slot.

Arne Slot in conferenza stampa (a cura dell’inviato all’Olimpico Marco Rossi Mercanti)

L’analisi del match?
“È la sconfitta più dolorosa perché ai rigori, però se perdi una finale è come se perdi uno spareggio. Siamo andati vicini alla qualificazione, abbiamo giocato un’ottima partita, ma l’importanza della partita non è comparabile con una finale. Sì, siamo passati in vantaggio poi Pellegrini ha fatto un gol straordinario, abbiamo fatto la nostra partita, potevamo passare in vantaggio ma non ci siamo riusciti”.

Errore sul gol di Pellegrini?
“Dobbiamo riconoscere i meriti di Pellegrini per il gol, la Roma è molto forte sugli esterni, i centrocampisti dovevano ripiegare sulle fasce”.

I rigori?
“È una questione di fortuna, si può allenare ma il miglior allenamento è calciare i rigori in momenti come questo. È una sconfitta amara perché non mi piace perdere, non mi piace uscire per mano della stessa squadra ma la squadra ha giocato una gara molto positiva”.

Karsdorp?
“Non c’è stato niente con lui, qualcuno forse è passato e ha detto qualcosa ma niente di eclatante”.

Perché la Roma è stata superiore?
“La Roma ha dei grandi calciatori, la differenza è stata questa”.

Siete stati eliminati sempre dalla Roma negli ultimi anni.
“Sono molto orgoglioso di uscire per mano della Roma perché prima uscivamo con squadre piccole, se dobbiamo uscire preferisco farlo con loro che hanno giocato due finali consecutive. Nel calcio esistono i campioni, l’altra volta Dybala fece la differenza, oggi Pellegrini”.