Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Calciomercato
CALCIOMERCATO - Bayern Monaco su Calhanoglu. Torino, ufficiale Vanoli. United pronto a pagare la clausola di Zirkzee. Juventus-Douglas Luiz: le cifre dell'accordo
venerdì 21 giugno 2024, 20:55Calciomercato
di Marco Campanella
per Vocegiallorossa.it

CALCIOMERCATO - Bayern Monaco su Calhanoglu. Torino, ufficiale Vanoli. United pronto a pagare la clausola di Zirkzee. Juventus-Douglas Luiz: le cifre dell'accordo

Il calciomercato estivo inizierà ufficialmente il 1° luglio del 2024 ma le trattative iniziano già a entrare nel vivo. Come di consueto, Vocegiallorossa.it vi aggiornerà su tutte le news delle squadre italiane e sulle principali notizie dall'estero.

20:55 - Potrebbe essere terminata dopo appena una stagione l’esperienza di Miguel Veloso con la maglia del Pisa. L’esperto centrocampista portoghese infatti è in scadenza di contratto con il club e, come si legge su La Nazione, potrebbe salutare la piazza toscana vista anche la partenza di quel Alberto Aquilani che lo aveva voluto la scorsa estate. Al momento infatti non risultano esserci passi avanti per un eventuale rinnovo annuale per il classe ‘86 che nell’ultima stagione ha collezionato 27 presenze con un gol e tre assist senza però grandi acuti.

20:31 - L'era di Marcelo Gallardo all'Al Ittihad è ufficialmente terminata. È stato Louay Nazer, eletto nuovo presidente del club saudita, ad annunciare il licenziamento dell'allenatore argentino: "Gallardo ha commesso errori importanti nel chiedere il licenziamento di Benzema, il che è inaccettabile", le parole riprese da Marca nella prima conferenza stampa.

20:15S.P.A.L. comunica di aver affidato ad Andrea Dossena l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra. Il nuovo allenatore biancazzurro ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2026.

19:50 - Jesús Vázquez Alcalde è uno dei talenti che si è messo in luce nell'ultima LaLiga e il Valencia dimostra di avere grande fiducia nelle sue qualità. Il club spagnolo ha annunciato di aver rinnovato il contratto del terzino sinistro classe 2003. Vazquez, che ha disputato 23 partite nella stagione appena terminata (20 in campionato - con una rete - e 3 in Copa del Rey), ha firmato fino al 30 giugno 2026.

19:36 - Nuovo nome per il centrocampo del Bayern Monaco, alle prese con una vera e propria rivoluzione dopo l'ultima deludentissima annata che ha visto i bavaresi chiudere al terzo posto in Bundesliga. L'obiettivo, stando a quanto rivela la Bild, è il perno di centrocampo dell'Inter Hakan Çalhanoğlu, reduce da una stagione super con i nerazzurri e legato alla formazione meneghina fino al 2027. Vale la pena far notare che in settimana hanno fatto visita alla sede nerazzurra due intermediari di mercato con molti contatti in Germania come Branchini e Petralito. Parliamo del migliore centrocampista della Serie A 2023/24: con 13 gol e 3 assist, il centrocampista turco ha sbaragliato la concorrenza dell'atalantino Theo Koopmeiners e del milanista Christian Pulisic.

19:21 - La Fiorentina continua a scandagliare anche il mercato periferico. E in vista della prossima stagione, avrebbe messo gli occhi su un talentino svedese: lo riporta il portale scandinavo Fotbollskanalen, secondo cui Fred Bozicevic sarebbe stato osservato da vicino da qualche osservatore viola nell'ultimo periodo.

19:03 - Marc Casadó Torras farà parte della prima squadra agli ordini di Hansi Flick. Il Barcellona ha annunciato di aver fatto firmare il primo contratto da professionista al giovane centrocampista, prodotto della Masia. L'accordo in questione durerà fino al 30 giugno 2028. Casadó è entrato a far parte del settore giovanile blaugrana a 13 anni, nel 2016. Oggi ne ha 20 e ha disputato cinque partite in prima squadra: l'esordio nella stagione 2022/23, in Champions League contro il Viktoria Plzen, poi altre quattro presenze nella stagione appena terminata.

18:41 - Il futuro di Joroen Zoet potrebbe essere ancora in Italia nonostante l’interesse del neo promosso Groningen nei Paesi Bassi che però non ha portato ai risultati sperati. Il portiere, che fra pochi giorni sarà svincolato visto il contratto in scadenza con lo Spezia e il mancato accordo per il rinnovo, sarebbe infatti finito nel mirino del Palermo che starebbe cercando un profilo esperto da affiancare a quel Sebastiano Deslanches che dovrebbe essere promosso titolare al posto di Pigliacelli, che a quel punto farebbe le valige per cercare spazio altrove. Lo riferisce Il Giornale di Sicilia sottolineando come il classe '91 potrebbe fare il percorso inverso rispetto a Edoardo Soleri, per il quale a breve ci sarà un incontro con lo Spezia. Già cercato nel mercato di gennaio l’attaccante classe ‘97 è tornato d’attualità dopo le nuove resistenze da parte del Cittadella per un altro obiettivo come Pittarello.

18:23Il Torino Football Club è lieto di annunciare che dal primo luglio 2024 la guida tecnica della Prima Squadra sarà affidata a Paolo Vanoli. L’allenatore ha firmato un contratto biennale. 

18:08 - Il Venezia FC comunica la cessione a titolo definitivo del centrocampista Michaël Cuisance all'Hertha BSC GmbH. Giunto in laguna nel gennaio 2022, Cuisance, 24 anni, ha totalizzato con la maglia del Venezia 26 presenze e 2 gol fra Serie B e Serie A. Il trasferimento sarà esecutivo in data 1 luglio 2024. Buona fortuna Michaël.

17:52 - Continua la battaglia a distanza per Joshua Zirkzee tra Milan e Manchester United, con Kia Joorabchian in mezzo. Stando a quanto riferisce il giornalista di Sky Sport UK, Dharmesh Sheth, lo United sarebbe pronto ad attivare la clausola di risoluzione da 40 milioni presente nel contratto dell'attaccante del Bologna. Nel caso si dovesse procedere in questa direzione, allora spetterà poi al giocatore decidere o meno se parlare e trattare col club inglese. Il giornalista d'Oltremanica aggiunge che c'è comunque forte interesse anche da parte di altri top club europei.

17:35 Elias Niklas Baum lascia per la prima volta la città in cui è nato. Il talento tedesco dell'Eintracht Francoforte viene ceduto in prestito fino al 30 giugno 2025 all'Elvesberg, squadra di seconda serie tedesca.

17:15 - Novità relative ai giocatori del Milan che quest'anno sono andati in prestito. Da quello che emerge in base alle informazioni raccolte dalla redazione di MilanNews.itChaka Traorè sarà valutato nel corso dell'estate da mister Fonseca. Sarà presente al raduno dell'8 luglio a Milanello. È uno dei pochi giovani rientranti dal prestito che ha possibilità di rimanere (anche in Under23). L'esterno classe 2004 ha mercato, sono arrivate già alcune proposte in Italia e all'estero. Traorè è andato in prestito al Palermo a metà stagione, ma i siciliani non hanno esercitato il diritto di riscatto, rispedendolo a Milanello.

16:55L'Atalanta di Gasperini, in attesa delle evoluzioni nella trattativa Juventus-Koopmeiners, cerca rinforzi per il centrocampo. Come riportato da Calciomercato.com, nella lista dei nomi che piacciono è presente quello di Antoine Makoumbou del Cagliari. Il centrocampista congolese sostituirebbe in rosa Adopo, che non ha impressionato e dunque difficilmente resterà a Bergamo. Makoumbou ha un contratto con il Cagliari fino al 2026, ma la società sarda potrebbe privarsi del giocatore davanti a un'offerta importante. 

16:35 - Il nuovo Napoli di Antonio Conte continua a muoversi sul mercato per rinforzare la difesa. Il nome di Alessandro Buongiorno piace e non poco, anche se sono emerse difficoltà nella trattativa per il capitano del Torino. Nel frattempo il club partenopeo si sta tutelando con altri nomi e, secondo quanto riferito da Radio Kiss Kiss Napoli, uno di questi è Mario Hermoso, in uscita dall'Atletico Madrid. L'arrivo dello spagnolo non precluderebbe anche quello di Buongiorno, per cui le trattative con l'entorage del giocatore continueranno nel corso delle prossime settimane

16:15 Juventus-Douglas Luiz: si va verso la fumata bianca. Secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Fabrizio Romano, infatti, siamo vicinissimi alla chiusura per l’approdo del centrocampista brasiliano alla corte di Thiago Motta. I costi dell’operazione si aggirano sui 50 milioni, cifra che la Juventus raggiungerà aggiungendo Iling-Junior e Enzo Barranechea per una somma di circa 25 milioni per i due cartellini.

15:55 Mauro Icardi ha annunciato che resterà al Galatasaray. Queste le sue parole alla trasmissione argentina Olga en Vivo: "Resterò al Galatasaray la prossima stagione, vedremo dopo, ma per ora resto al Galatasaray".

15:35 - Il Genoa ha reso noto tramite il suo sito ufficiale e i profili social il riscatto dell’attaccante Vitinha dal Marsiglia. I sei mesi in prestito al club ligure hanno infatti convinto i rossoblu a pagare la cifra per riscattare l’attaccante. Si tratta di 16 milioni più 4 di bonus facilmente raggiungibili. Il Marsiglia manterrà la possibilità di riacquistare il giocatore a 42 milioni di euro.

15:15 - È arrivata l’ufficialità: Ivan Juric non è più l’allenatore del Torino. La notizia era già nell’aria da diverso tempo, ma si è dovuto attendere il comunicato di oggi emanato dal club granata. Il tecnico croato lascia dunque il Torino dopo tre stagioni, con Paolo Vanoli pronto a rimpiazzarlo sulla panchina granata.

14:55 - Il difensore del Cagliari Alberto Dossena è sempre più vicino a diventare un nuovo giocatore del Como. Secondo quanto riportato dall’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, infatti, si è arrivati all’intesa di massima tra i due club. Il giocatore dunque, a meno di grandi sorprese, potrebbe già essere annunciato nei prossimi giorni come rinforzo difensivo del neopromosso club lombardo.

14:35 Bartlomej Dragowski è sempre più vicino a salutare lo Spezia a titolo definitivo. Secondo quanto riportato da Cittadellaspezia.com, il primo argomento di discussione dopo il rientro in città di Eduardo Macia, sarà proprio il futuro del portiere polacco, in prestito al Panathinaikos nella seconda parte della passata stagione. L'ex Fiorentina avrebbe espressamente richiesto di restare in Grecia e la trattativa sembra ben indirizzata. Gli aquilotti dovrebbero incassare circa 2 milioni di euro senza bonus ma con una percentuale sulla futura rivendita. L'obiettivo è chiudere la trattativa entro la fine della prossima settimana per evitare di pagare lo stipendio di luglio, uno dei più alti della rosa.

14:15 - La Fiorentina di mister Palladino sembra già avere le idee chiare sul mercato. Secondo quanto raccolto da TMW, i viola lavorano infatti per consegnare al loro nuovo allenatore almeno quattro rinforzi: detto dell'attaccante, con la solita margherita di nomi che prevede i vari Mateo Retegui, Lorenzo Lucca e una possibile soluzione straniera, la società gigliata cerca infatti anche un portiere di livello da alternare a Pietro Terracciano e soprattutto due centrocampisti centrali. In mediana le opzioni valutate attualmente portano a Marco Brescianini del Frosinone, Tommaso Pobega del Milan, Kristian Thorstvedt del Sassuolo e infine Aster Vranckx del Wolfsburg, le cui quotazioni sono sempre più in rialzo.

14:00 - L'Heidenheim perde uno dei suoi più grandi protagonisti, il suo numero 10. Dopo una grandissima stagione, Tim Kleindienst passa al Borussia Mönchengladbach: l'attaccante tedesco ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2028.

13:46 - Oltre all'attaccante, il Milan cercherà di rinforzare anche gli altri reparti del campo nel corso di questa sessione estiva di calciomercato che si aprirà ufficialmente fra 9 giorni, il 1° luglio. Tra i ruoli richiesti dal nuovo allenatore Paulo Fonseca c'è anche un rinforzo per la linea di centrocampo e, più in particolare, da via Aldo Rossi cercano un mediano difensivo. I dirigenti del Diavolo hanno stilato una lista e i primi tre nomi, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, sono quelli di Fofana, Wieffer e Hojbjerg. Mats Wieffer è un centrocampista olandese del Feyenoord di 24 anni. Se non avesse avuto un problema fisico nel finale di stagione, oggi sarebbe anche tra i convocati di Koeman per Euro 2024. La novità riportata dal quotidiano romano è che nelle ultime ore ci sono stati nuovi contatti tra il Milan e gli agenti del calciatore per valutare la fattibilità dell'operazione. I club rossonero spera che l'entourage possa aiutare a far abbassare il prezzo del cartellino, oggi valutato tra i 25 e i 30 milioni di euro.

13:29 - L'Inter si muove contemporaneamente su due fronti. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i nerazzurri hanno convocato in sede prima della fine dell'Europeo l'agente di Denzel Dumfries e hanno mandato i primi segnali di interesse per Dan Ndoye. L'olandese ha ribadito più volte di voler restare a Milano, ma ha rifiutato l'offerta per il rinnovo alle cifre che percepisce attualmente Federico Dimarco. In Viale della Liberazione non vogliono perderlo a zero, quindi ci saranno dei colloqui per definire la situazione prossimamente. Per sostituirlo il nome più in voga è quello di Dan Ndoye del Bologna, visionato dal vivo dal direttore sportivo Dario Baccin all'Europeo. Recentemente ha giocato bene da attaccante, ma l'Inter è convinta che possa fare l'esterno destro. Marotta e gli altri dirigenti nerazzurri sanno che il prezzo dello svizzero è di circa 25 milioni di euro. Le alternative sono Emil Holm dello Spezia, lo scorso anno in prestito all'Atalanta di Gasperini, Aaron Wan-Bissaka del Manchester United e Amar Dedic del Salisburgo.

13:14 - Il mercato è complicato e per il Napoli il ruolo più delicato è quello dell'esterno. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, servono giocatori di gamba per Antonio Conte, che ha individuato in Vanderson il profilo perfetto per la sua squadra. Il Monaco però non è un club con cui si può trattare facilmente e infatti chiede non meno di 30 milioni di euro per lasciarlo partire. Servirà magari un'invenzione del direttore sportivo Giovanni Manna, una formula fantasiosa, perché a quelle cifre è impossibile che il tutto si concretizzi. L'alternativa è Amar Dedic del Salisburgo, che costa 20 milioni e piace pure all'Inter.

12:58 - Si respira pessimismo in casa Fiorentina in merito alle permanenze di Giacomo Bonaventura e Gaetano Castrovilli. Secondo quanto raccolto da TMW, soprattutto nel caso dell'esperto centrocampista sarà mister Palladino ad avere l'ultima parola, anche se i segnali per il momento sembrano andare nella direzione dell'addio. Se ne andrà sicuramente Alfred Duncan, anch'egli in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno e destinato a cambiare squadra dopo X stagioni in maglia gigliata. Chi resterà a Firenze è invece Antonin Barak. Il trequartista ceco ha un contratto fino al 2026 e, dopo essere stato molto vicino alla cessione lo scorso gennaio (c'era il Cagliari), anche per la sua duttilità tattica va verso la permanenza. Salvo ovviamente offerte irrinunciabili.

12:43 - Nella giornata di oggi il Corriere dello Sport ha riportato un'indiscrezione per un nome nuovo a centrocampo in ottica Milan. Si tratta di Pierre-Emile Hojbjerg, centrocampista del Tottenham e della Damicarca di quasi 29 anni. Le caratteristiche del calciatore si sposerebbero alla grande con l'idea di rinforzo richiesto da mister Fonseca per la linea mediana: serve un giocatore fisico e dalle spiccate capacità difensive che possa aiutare la squadra a ritrovare quell'equilibrio in difesa che non c'è stato nel corso dell'ultima stagione. Hojbjerg entra nell'ultimo anno di contratto con gli Spurs, ma a detta del quotidiano ritiene che il suo ciclo nel Nord di Londra sia concluso a livello tecnico e di progetto, puntando dunque a un trasferimento. Sul giocatore si erano interessati recentemente sia la Juventus sia il Napoli, ma oggi potrebbe essere il Milan a metterlo nel mirino, anche perché il danese ha un costo del cartellino minore rispetto a quelli di Wieffer e Fofana, altri nomi sulla lista della dirigenza rossonera. Hojbjerg è valutato infatti circa 20 milioni di euro.

12:29 - Il Manchester United è interessato al difensore centrale dell'Everton Jarrad Branthwaite, ma il Guardian scrive che il club di Liverpool è fiducioso di poterlo trattenere.

12:13 - Se è vero che a destra il Torino ha trovato un titolare come Raoul Bellanova in grado di fornire 7 assist e segnare un gol, a sinistra l'apporto a livello di contributi alle reti è stato più scarso. Questo ha portato il club a una riflessione e, secondo quanto scrive Tuttosport, è stato deciso di acquistare un giocatore sull'esterno mancino che possa far fare il salto di qualità alla squadra. Un nome che intriga Vagnati è quello di Owen Wijndal, che nell'ultima stagione ha giocato con la maglia dell'Anversa, ma che è di proprietà dell'Ajax, con cui ha un contratto fino al 2027. Il suo costo è di circa 5,5 milioni di euro, il prezzo giusto per per chi ha bisogno di rilanciarsi. Il nome nuovo invece è quello di Welington, terzino sinistro del San Paolo di 23 anni che sembrava pronto al salto un paio di anni fa, ma che, a causa dell'infortunio alla caviglia, nel 2023 ha perso 14 giornate di campionato. Ora è tornato in forma e i granata studiano la sua situazione: a dicembre il classe 2001 terminerà il suo contratto con i brasiliani, dunque senza rinnovo il club deve cederlo per evitare di non perderlo a parametro zero. Per acquistarlo servirebbero 4 milioni di euro, ma a 3 l'affare potrebbe andare in porto.

11:58 - Sono due i nomi buoni per la Juventus, entrambi legati in qualche modo al Borussia Dortmund. Secondo quanto riportato da Tuttosport infatti, i bianconeri insistono per Jadon Sancho e Karim Adeyemi, due dei protagonisti della stagione dei gialloneri appena conclusa. Il primo però è di proprietà del Manchester United e ha una valutazione e un ingaggio superiori a quello del tedesco. È vero anche che, con la conferma di Ten Hag, difficilmente resterà ai Red Devils. Il problema è appunto il costo del suo cartellino, che si aggira sui 35-40 milioni di euro, e quello dello stipendio, circa 8 milioni annui più bonus. L'unica soluzione percorribile sarebbe quella di un prestito con il Borussia Dortmund che dovrebbe partecipare al pagamento del salario. Se invece Sancho dovesse tornare al Westfalenstadion, sarebbe più facile per la società sacrificare Adeyemi, che viene valutato 30 milioni e percepisce 5 milioni a stagione, decisamente meno dell'inglese. La Vecchia Signora, per alleggerire l'esborso cash, vorrebbe inserire delle contropartite nell'affare. In stagione l'attaccante classe 2002 ha collezionato 34 presenze, segnando solamente 5 gol. Sancho invece ha raccolto 24 gettoni, di cui 3 con il Manchester United, e ha toccato quota 3 centri. Tutti e due, per le qualità che hanno, possono fare meglio a livello realizzativo.

11:42 - Questa sessione di mercato rischia di trascinarsi dietro una telenovela per tuta l'estate. A scriverlo è Sport, facendo riferimento alla questione Joao Cancelo. Il laterale portoghese ha trascorso l'ultima stagione in prestito al Barcellona, ma resta di proprietà del Manchester City, che nel 2019 spese la bellezza di 65 milioni di euro per prelevarlo dalla Juventus.Proprio per questa ragione - si legge sul quotidiano catalano - i Citizens non hanno intenzione di cedere l'ex Inter e Juve di nuovo in prestito. La volontà del club inglese è quella di lasciarlo andare, sì, ma a titolo definitivo e il prezzo sarebbe già fissato: con 20-25 milioni di euro Cancelo può partire. Tuttavia per il momento il Barcellona non va oltre a una richiesta di prestito. La società blaugrana non ha le risorse per fare un investimento immediato sul portoghese, allora si starebbe pensando a una nuova formula: prestito con obbligo di riscatto. Tra un anno, infatti, il Barça avrà risolto alcuni dei suoi problemi finanziari e a quel punto potrebbe versare la cifra richiesta nelle casse del Manchester City.

11:27 - Secondo quanto scrive il Mirror, il primo obiettivo del Barcellona è l'esterno del Liverpool Luis Diaz.

11:05 - Un colpo di grido per provare a fermare il peggior malcontento dell'ultimo ventennio. Questo è l'obiettivo di Claudio Lotito che, stando a quello che riporta Il Messaggero, vorrebbe portare alla Lazio Mason Greenwood. L'ala inglese era in orbita biancoceleste già la scorsa estate, ma saltò tutto sul gong del mercato. Già settimane fa era stato fatto un primo sondaggio, ora è partito l'assalto. Il patron laziale si sta spingendo oltre i propri limiti (economici, considerando anche l'ingaggio da 3,5 milioni, senza Decreto Crescita 7) per accaparrarselo.

10:30 - Nell'ultima stagione Mickael Cuisance ha giocato in prestito all'Osnabruck, club di Zweite Bundesliga, la seconda divisione del calcio tedesco. L'ex Bayern Monaco è però ancora di proprietà del Venezia, anche se ancora per poco. Cuisance, infatti, continuerà la sua carriera in un altro club tedesco, ma stavolta lascerà la società lagunare a titolo definitivo. Il classe 1999 francese si trasferirà all'Hertha Berlino, secondo le ultime informazioni riportate Sky Deutschland. Il club della capitale tedesca - si legge - ha raggiunto un accordo con gli arancioneroverdi per un'operazione a titolo definitivo per una cifra stimata tra i 250.000 e i 300.000 euro fissi, a cui si aggiungono bonus.

10:00 - Il Napoli è alla ricerca di un centravanti e il nome di Lukaku sembra essere quello più gettonato. Su Il Mattino si legge come l'attaccante belga voglia il Napoli e non stia pensando all'Arabia. Ma al momento il mercato dei partenopei è bloccato dalla cessione di Osimhen. La clausola frena l'addio si Victor: Arsenal e Manchester United sono interessate ma a cifre più basse rispetto ai 120 milioni. L'alternativa resta l'ucraino Dovbyk del Girona.

09:30 - Tuttosport fa il punto sulla trattativa tra Juventus e Douglas Luiz. Si va verso la chiusura, grazie all'inserimento nella trattativa di Barrenechea. La trattativa fra Giuntoli e Monchi si è sbloccata con l'esclusione di McKennie dalla maxi operazione: due giocatori + l'esborso bianconero che parte da una base di 25 milioni ma che può variare a seconda degli obiettivi personali raggiunti da Barrenechea con l'Aston Villa. Il conguaglio economico sarà a tasso variabile, nel senso che la quota verrà dilazionata. Oltre al centrocampista argentino anche Iling-Junior finisce nell'affare, entrambi vestiranno la maglia dell'Aston Villa.

09:00 - Due stagioni al Porto, altre due all'Atletico Madrid, quattro al Monaco (in due diversi momenti della carriera), una al Manchester United, una al Chelsea, due al Galatasaray e tre al Rayo Vallecano. E ora, dopo 15 anni nel calcio europeo, Radamel Falcao lascia il vecchio continente all'età di 38 anni e torna in Sudamerica. Il centravanti fa rientro in Colombia, dove tutto è cominciato, e riparte da Bogotà. Falcao è un nuovo calciatore del Millionarios FC, come ha annunciato lo stesso club colombiano tramite un bel video pubblicato sui social. "Il sogno dell Tigre, il sogno di tutti", scrive la società nell'annuncio. Falcao torna agli albori, a 38 anni nella squadra in cui ha vissuto la sua infanzia.