HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » roma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 7 dicembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
08.12.2019 01:00 di Alessandra Stefanelli    articolo letto 14489 volte
Fonte: Ha collaborato Rosa Doro
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 7 dicembre
JUVENTUS, CONTATTI CON IL BARCELLONA PER LO SCAMBIO EMRE CAN-RAKITIC. MILAN, COMPLICATO IL RINNOVO DI DONNARUMMA. UDINESE, DE PAUL CHIAMA L’INTER. MILAN, SENZA IBRA NON CI SONO PIANI B: BOCCIATI KEAN E MANDZUKIC. SAMPDORIA, UFFICIALE IL RINNOVO DI QUAGLIARELLA FINO AL 2021. NAPOLI, MOURINHO VUOLE KOULIBALY: SERVONO ALMENO 100 MILIONI. MILAN, CONTATTI CON IL CRYSTAL PALACE PER LA CESSIONE DI BORINI. TORINO, EDERA E PARIGINI IN USCITA. ASSALTO A PETAGNA SE PARTE ZAZA.

Juventus e Barcellona nelle ultime settimane sono tornati a parlarsi in vista del mercato di gennaio. L'idea comune è quella di trovare delle soluzioni all'altezza dei rispettivi bisogni senza dover spendere cifre esose che possano intaccare i conti. In questo senso si è parlato ovviamente del possibile incrocio tra Emre Can, scontento e pronto a lasciare i bianconeri dopo la delusione della lista Champions, e Ivan Rakitic, pronto a dire addio ai blaugrana perché finito ai margini del progetto di Valverde. I dubbi di Paratici sono legati all'età e alla tenuta fisica del croato, visto che dopo ciò che è successo a Khedira, la nuova strategia juventina pare essere direzionata verso i giovani talenti del nostro campionato: da Tonali a Zaniolo passando per Kulusevski e Chiesa. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Resta difficile il rinnovo di contratto per Gigio Donnarumma, che da una parte non dimentica i propositi con cui è arrivato in città, ovvero fare qualcosa di buono con la maglia del Milan addosso, dall'altra però deve fare i conti con la realtà e con il bisogno del club di fare plusvalenze oltre che aggiornare un monte ingaggi dove il suo stipendio pesa moltissimo. Raiola è un cinico e da tempo si sta guardando attorno e nonostante la volontà del portiere sia quella di trovare una soluzione per restare a Milanello, non è da escludersi che le avances ripetute di Juventus prima e di PSG poi, alla fine facciano breccia nei piani del Nazionale azzurro fino a portarlo all'addio. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Rodrigo De Paul ha rilasciato una intervista al 'Corriere dello Sport'. Il centrocampista dell'Udinese, in trattativa con l'Inter per il mese di gennaio, ha così parlato della possibilità di un suo trasferimento a Milano: "L'Udinese mi ha regalato un sogno italiano, mi ha responsabilizzato. Detto questo, Conte è per me tra i primi tre allenatori al mondo", ha detto l'argentino che sul suo ruolo in campo ha un'idea ben precisa: "Io sono una mezzala, in un centrocampo a due o a tre ma sono una mezzala. Tutti gli altri ruoli ci si può provare, ma non sono i miei".

Il Milan non sta cambiando strategia per quanto riguarda Zlatan Ibrahimovic. Secondo La Gazzetta dello Sport, o i rossoneri riusciranno a prendere lo svedese, oppure non acquisteranno un altro giocatore in attacco. Scartata l'ipotesi che portava alla punta dell'Everton Moise Kean e neanche presa in considerazione quella che poteva portare a un altro over30 come Mario Mandzukic, i dirigenti milanisti sono andati all in sul bomber di Malmoe. Adesso non resta che aspettare una risposta definitiva per poi muoversi a seconda della sì o del no di Ibra.

La Sampdoria ha ufficializzato il rinnovo di contratto di Fabio Quagliarella. Ecco il comunicato: "Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver rinnovato il contratto relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Fabio Quagliarella. Per la soddisfazione di tutti il capitano – 184 presenze e 78 reti con la nostra maglia – si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2021".

Secondo quanto riferito da Eldesmarque, José Mourinho avrebbe messo in cima alle proprie richieste di mercato il difensore centrale del Napoli Kalidou Koulibaly. Il tecnico del Tottenham ha chiesto ai dirigenti di avviare i contatti con il club azzurro che dal canto suo valuta il giocatore almeno 100 milioni di euro.

Contatti avviati tra il Crystal Palace e il Milan per la possibile cessione di Marco Borini. Gli inglesi sono fortemente interessati al jolly offensivo rossonero che ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno. A riportarlo è il London Evening Standard.

Le ultime sul mercato del Torino sul quotidiano 'Tuttosport'. Il direttore sportivo Massimo Bava è al lavoro per trovare una collocazione a Edera e Parigini, entrambi fuori dai piani. Ma a gennaio - si legge - potrebbe partire anche Simone Zaza e se arriverà un'offerta congrua per il centravanti di Policoro il club granata non avrebbe problemi a darlo via per sferrare poi l'attacco ad Andrea Petagna della SPAL.
CHELSEA, RITORNO SUL MERCATO IN GRANDE STILE: PRONTI 165 MILIONI A GENNAIO. RANGERS, GERRARD HA CONVINTO TUTTI: PRONTO IL RINNOVO FINO AL 2024. TOTTENHAM, IL MAN UNITED TORNA ALLA ERIKSEN: PRONTA L'OFFERTA. BARCELLONA, BARTOMEU: "TRE ANNI INSIEME POTREBBERO BASTARE". ARSENAL, AUBAMEYANG HA INTERROTTO LE TRATTATIVE PER IL RINNOVO: VIA IN ESTATE. BARCELLONA, DEMEBELE' IN USCITA: CONTATTI CON MAN CITY E CHELSEA. BARCELLONA, NO CATEGORICO ALL'ATLETICO MADRID PER RAKITIC. PSG, RINNOVO IN STAND-BY PER THIAGO SILVA: DUBBI SUL SUO RUOLO DI LEADER. TENTAZIONE ARGENTINA PER ARSENAL E UNITED: SI MONITORA IL CRACK BARCO.

Secondo quanto riportato dal Sun, il ritorno sul mercato del Chelsea sarà in grande stile. Infatti, dopo che il TAS si è pronunciato favorendo la possibilità di tornare ad acquistare calciatori da parte dei Blues, il patron Abramovich è pronto a concedere fino a 165 milioni di euro ai propri dirigenti per migliorare la rosa in base alle richieste di Frank Lampard.

Secondo quanto riportato da Sky Sports, è destinata a proseguire l'esperienza alla guida dei Rangers per Steven Gerrard. Lo storico ex capitano del Liverpool ha convinto gli scozzesi a puntare forte su di lui e nelle prossime ore dovrebbe diventare ufficiale il rinnovo di contratto fino al giugno del 2024.

Secondo quanto riferito dal Daily Mirror, il Manchester United a gennaio è pronto a tornare alla carica per il centrocampista offensivo in scadenza col Tottenham Christian Eriksen. I Red Devils potrebbero mettere sul piatto una proposta da 25 milioni di sterline con l'intento di convincere il danese di restare in Premier e di non prendere in considerazione le sirene che arrivano dalla Spagna sponda Real Madrid e dall'Italia con la Juventus da tempo interessata.

Josep Maria Bartomeu, presidente del Barcellona, ha parlato a Catalunya Radio del futuro del tecnico Ernesto Valverde: "La responsabilità di allenare questo club è molto alta. Qui l'opzione è vincere tutto, se non lo fai, non è una buona stagione. Ha un contratto fino al 2021, ma in primavera c'è un'opzione in cui può decidere di non andare avanti. L'abbiamo con tutti gli allenatore. Deciderà lui o noi. Tre anni potrebbero essere sufficienti per il nostro rapporto. Dobbiamo prendere una decisione insieme".

Pierre-Emerick Aubameyang ha deciso che la sua avventura con l'Arsenal terminerà nel corso della prossima estate. L'attaccante ha interrotto le trattative per il possibile rinnovo di contratto attualmente in scadenza nel 2021, preparandosi così a una cessione alla fine della stagione in corso. A riportarlo è il Daily Mirror.

Secondo quanto riportato dal Sun, sia il Manchester City che il Chelsea avrebbero avviato i primi contatti con l'agente dell'esterno del Barcellona Ousmane Dembelé. Il giocatore potrebbe lasciare i catalani nel corso dei prossimi mesi e la Premier sarebbe la sua destinazione preferita.

Il futuro di Ivan Rakitic non sarà all'Atletico Madrid. Secondo quanto riferito da Mundo Deportivo, il Barcellona non avrebbe nessuna intenzione di rafforzare una diretta concorrente e ha smentito categoricamente che i Colchoneros abbiano presentato una ricca offerta nelle ultime settimane.

Thiago Silva attende che il Paris Saint-Germain faccia il primo passo e gli proponga il rinnovo del contratto, in scadenza a giugno 2020. Il difensore brasiliano, 35 anni, ha quasi sempre giocato in questa stagione, con un rendimento sempre alto e mostrando una buona tenuta fisica. Tuttavia, nello spogliatoio ci sarebbe qualche dubbio sul suo essere un vero leader della squadra: come riporta Le Parisien, tanti compagni sarebbero delusi dall'atteggiamento dell'ex Milan, troppo spaventato dai grandi appuntamenti. Una sorta di fragilità che è stata evidente lo scorso 26 novembre, contro il Real Madrid: Tuchel chiedeva una difesa alta, ma Thiago Silva si abbassava troppo. Uno scenario che ha ricordato molto le critiche mosse al giocatore dopo il clamoroso 6-1 subito dal Barcellona nel 2017, che costò un'eliminazione inattesa ai parigini. Insomma, le qualità e l'integrità non sono in discussione, ma nella capitale francese ci si interroga sul ruolo futuro del giocatore.

Arsenal e Manchester United guardano in MLS per rinforzare il loro reparto avanzato. Come riporta il Mirror, le due squadre di Premier League monitorano infatti la crescita del giovane esterno d'attacco dell'Atlanta United, Ezequiel Barco, classe '99 autore di quattro reti e sei assist in 26 presenze stagionali. L'argentino è arrivato negli States dall'Independiente a gennaio 2018.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Roma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510