Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Tifosi spaesati: "Perchè la società non parla? Quando promettono innesti di spessore?"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
lunedì 4 dicembre 2023, 16:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com
fonte salernonotizie

Tifosi spaesati: "Perchè la società non parla? Quando promettono innesti di spessore?"

L’umiliante sconfitta (3-0) rimediata dalla Salernitana in casa della Fiorentina, ma soprattutto la prestazione senza un minimo di carattere da parte degli uomini allenati da Inzaghi, hanno scatenato la rabbia dei tifosi granata. che, soprattutto sui social, stanno chiedendo un intervento da parte del presidente Danilo Iervolino, che nelle ultime settimane è sembrato un po’ troppo defilarsi dalle vicende della sua società.

I sostenitori della Bersagliera non hanno gradito anche il silenzio e l’immobilismo da parte del massimo dirigente del club, che è ritenuto responsabile di essersi affidato a un direttore sportivo, Morgan De Sanctis, poco esperto, che non è stato capace di allestire un organico che fosse competitivo per questo campionato di serie A.

“Noi tifosi, per tutti i sacrifici che stiamo facendo per sostenere la squadra, sia all’Arechi ma soprattutto quando gioca in trasferta, sobbarcandoci centinaia di chilometri, meritiamo rispetto – è il commento quasi unanime  – sia da parte dei giocatori, che non stano profondendo l’impegno e il carattere che occorrono ad una formazione che deve lottare per la salvezza, che da parte della società, che deve chiarire le proprie intenzioni in vista del mercato di riparazione di gennaio“.