Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Curiosità: all'Olimpico striscione pro Lazio con il simbolo della Provincia di Salerno
martedì 20 febbraio 2024, 15:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com
fonte Popolo Sportivo

Curiosità: all'Olimpico striscione pro Lazio con il simbolo della Provincia di Salerno

Che i tifosi della Salernitana siano praticamente ovunque in Italia e nel mondo è cosa nota. Anche a Roma ci sono diversi club dedicati alla Bersagliera e fondati da supporters nati a Salerno e “costretti” a spostarsi nella Capitale per motivi familiari o lavorativi. Emblematico quanto accadde nel 2011 e nel giorno del centenario quando, all’esterno del Colosseo, fu esposto uno striscione raffigurante il cavalluccio marino, con la scritta in latino “In hoc signo vinces”.

Tuttavia, in tempi recenti, è accaduto anche l’inverso. In occasione della partita Lazio-Bologna, in tribuna, non è passato inosservato un drappo a tinte biancocelesti, con il nome di Salerno al centro e il logo della Provincia. E’ il Sodalizio che raggruppa laziali di varie città: alcuni di Salerno città, ma soprattutto di Agropoli, Mercato San Severino, Lancusi, Giffoni, Nocera e Pagani.

Un gruppo cresciuto nel tempo e che, a quanto pare, ha iniziato a formarsi già dal 1987. All’epoca, narrano le cronache, i laziali erano gemellati con i baresi e qualcuno era presente al fianco dei salernitani, al San Paolo, in occasione della finale per andare in serie B del 1994. 

“I tempi cambiano ma i ricordi restano” racconta uno di loro alla redazione di Popolo Sportivo “tra tifosi biancocelesti e granata, purtroppo, non c’è affatto un buon rapporto. Personalmente preferisco i nemici ai falsi amici. Tra noi ci sono persone che seguivano costantemente la Salernitana negli anni del Vestuti, in serie C, ma erano già Laziali. Era l’epoca dello striscione Eagles Salerno che ha fatto la storia”.