Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Salernitana, tra infortuni e "punizioni": dubbio modulo e formazione per LiveraniTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 21 febbraio 2024, 16:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com
fonte salernonotizie

Salernitana, tra infortuni e "punizioni": dubbio modulo e formazione per Liverani

Doppia intensa seduta di lavoro per la Salernitana che sta preparando la marcia di avvicinamento al match contro il Monza, in programma sabato prossimo all’Arechi con fischio d’inizio alle ore 18. Mister Fabio Liverani sta dunque torchiando il gruppo per aiutarlo a risollevarsi innanzitutto sotto il profilo atletico e poi anche sotto quello tattico.

Tante le prove fatte sostenere dall’allenatore sia in fase difensiva sia in quella offensiva ai suoi calciatori, con particolare cura sui calci piazzati ritenuti dall’ex tecnico del Lecce fondamentali nell’economia di una partita.

Per quanto riguarda la formazione, a parte gli infortunati Pirola, Pierozzi, Gyomber e Boateng al momento tutti sono abili ed arruolabili. imbarazzo della scelta per Liverani che potrebbe restare con la difesa a tre, puntando su Pasalidis, Fazio e Manolas, oppure passando ad una linea a quattro con questi ultimi due favoriti per fungere da coppia centrale con Zanoli e Bradaric sugli esterni.

Se si verificasse quest’ultima ipotesi si libererebbe una maglia che potrebbe andare ad un centrocampista. Basic e Maggiore sono quasi certi di giocare dal 1′ con il Monza, mentre Coulibaly è insidiato da Gomis e Legowski. In attacco il terminale offensivo dovrebbe essere l’israeliano Weissman, con Candreva ed uno tra Vignato, Tchaouna e Dia a supporto.