Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Weissman, Candreva e la sorpresa offensiva per scardinare la difesa del MonzaTUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 24 febbraio 2024, 00:01News
di Armando Iannece
per Tuttosalernitana.com

Weissman, Candreva e la sorpresa offensiva per scardinare la difesa del Monza

Sarà una Salernitana ancora una volta incerottata in difesa, a causa delle defezioni pressoché certe di Pirola, Gyomber, e Pirozzi, e quella probabile di Fazio. Sull'ex capitano della Roma mister Liverani è stato chiaro, e la sensazione che il suo impiego potrà tutt'al più risultate part-time. Resta capire il modulo difensivo, ma  probabilmente si opterà nuovamente per una difesa a tre con Manolas in rampa di lancio per partire dal primo minuto. A centrocampo ci saranno Maggiore e Basic, con Zanoli ed il rientrante Bradaric ad occupare le corse esterne.

Abbondanza sulla trequarti ed in attacco dove l'ex tranier del Lecce avrà solo l'imbarazzo della scelta. Certi di un posto appaiono, oggi, i soli Weismann e Candreva, con Kastanos e  Tchaouna a contendersi la maglia restante. Indietro nelle gerarchie sembrerebbe esserci Dia, apparso in ombra dal suo rientro e non particolarmente performante nei match contro Empoli e Inter,  seppur per colpe non esclusivamente sue.

Tuttavia, lasciare in panchina il senegalese, che di fatto è l'elemento più qualitativo del roster offensivo, potrebbe rivelarsi una scelta azzardata; anche per questo motivo non sono da escludersi sorprese, compresa quella di inserire una prima punta di peso (Simy) con l'attaccante israeliano che andrebbe a sfruttarne il lavoro sporco. 

Solo panchina per Coulibaly, che potrebbe essere gettato nella mischia a gara in corso, pronto per garantire quegli strappi che tanto sono mancati in questo campionato.