Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Liverani persevera con la difesa a tre: il modulo, dopo Sousa, non ha mai convintoTUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
domenica 25 febbraio 2024, 22:30News
di Roberto Sarrocco
per Tuttosalernitana.com

Liverani persevera con la difesa a tre: il modulo, dopo Sousa, non ha mai convinto

Anche contro il Monza riproposto il 3-4-2-1 con evidenti risultati negativi: solo con il portoghese la difesa a tre convinceva

Prima Sousa, poi Inzaghi, infine Liverani: tre tecnici, tre approcci tattici diversi, stesso modulo: il 3-4-2-1 che ha portato la Salernitana ad essere la seconda peggior difesa del campionato, dopo il Frosinone, e tra le peggiori d'Europa, la squadra granata ha collezionato un numero di punti decisamente negativo che fa riflettere non poco sulle scelte tattiche.

La difesa a tre non ha mai convinto dopo l'addio del portoghese: con lui la squadra giocava diversamente, facendo del possesso palla e del palleggio in mezzo al campo la sua filosofia di gioco. Ben diversa dal gioco di ripartenza e velocità portato da Inzaghi, sempre votato alla ricerca della verticalizzazione rapida e della giocata offensiva. 

Con Liverani invece altro passo indietro: niente possesso come Sousa, ma nemmeno niente velocità d'azione come Inzaghi, con 0 reti segnate in due gare e ben sei subite, che sarebbero potute essere molte di più.