Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Perchè insistere su calciatori palesemente svogliati e non provare Gomis e Vignato?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 15:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com
fonte Cronache

Perchè insistere su calciatori palesemente svogliati e non provare Gomis e Vignato?

Nei cinque giorni di allenamenti che precederanno il match della Dacia Arena contro l’Udinese, il tecnico della Salernitana Fabio Liverani sarà regolarmente al proprio posto provando, stavolta, a dare quella scossa al gruppo che finora non è riuscito a dare. Ed è proprio questo il motivo principale per il quale la società granata l’ha messo in discussione dopo appena 180’.

L’elettro-encefalogramma del gruppo granata  è rimasto piatto, con alcuni calciatori ormai con la testa altrove e, nonostante questo, regolarmente titolari a scapito di chi, come ad esempio Vignato e Gomis, scalpitano da settimane in panchina aspettando il proprio momento.

Contro l’Udinese, in caso di sconfitta, Fabio Liverani rischia l’esonero, questo è poco ma sicuro. Nel frattempo a pagare saranno i calciatori. Sono in arrivo le sanzioni, preannunciate come durissime dall’AD Maurizio Milan e che saranno decise da Iervolino e Sabatini nelle prossime ore, nei confronti degli elementi che in questa stagione hanno reso meno.

Non è piaciuto il sorriso di Coulibaly al termine del match contro il Monza, così come l’atteggiamento di Dia. Mai i due calciatori africani, quasi certamente, non saranno gli unici a pagare.Intanto per il gruppo è pronto un altro ritiro, si spera con effetti opposti agli ultimi.