Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / Settore Giovanile
Giovanili, Primavera e Under 14 col Bari. Under 16 e 15 a Trigoria
venerdì 1 marzo 2024, 18:45Settore Giovanile
di Davide Maddaluno
per Tuttosalernitana.com

Giovanili, Primavera e Under 14 col Bari. Under 16 e 15 a Trigoria

Le squadre di Boccolini e Landi ricevono i pugliesi, altra sfida di cartello per quelle di De Santis e Cerrato reduci da due buone prove con la Fiorentina

Entra nel vivo la fase cruciale dei campionati giovanili nazionali. In casa Salernitana la Primavera, reduce dal rocambolesco pari in terra calabrese con il Crotone, punta a mettere un altro mattoncino verso la salvezza e a dar seguito al cambio di passo registrato nella seconda parte di stagione ospitando sabato alle 15 al "Volpe" l'ostico Bari. Nelle fila della compagine pugliese da tenere d'occhio, tra gli altri, l'attaccante classe 2005 Carlo Lombardo, cresciuto in terra nostrana nell'Assocalcio Terzo Tempo prima di spiccare il volo con Sassuolo prima e Turris poi. Altra vecchia conoscenza granata è il tecnico dei galletti, Federico Giampaolo, che da calciatore ha avuto il cavalluccio cucito sul petto nelle annate '98-'99 prima nella stagione conclusa con la beffarda retrocessione in A e poi in B. Altro turno di riposo per l'Under 17 di Luca Fusco, domenica scorsa vittoriosa 0-1 a Narni con la Ternana decisa nella ripresa dal subentrato Chietti che ha restituito i 3 punti dopo due ko di fila. Alla ripresa sfida di cartello con la Lazio.

Sarà, invece, l'altra squadra della Capitale a trovarsi questo week-end sulla strada di Under 16 e 15. Calendario di fuoco per entrambe le compagini, reduci da due sconfitte interne con la Fiorentina. La formazione di De Santis è stata trafitta di misura dai viola (0-1) con la contestatissima rete di Diousse avvenuta con un granatino provvisoriamente a terra e che ha scatenato la furia del trainer di Lancusi, poi espulso. Ora un altro banco di prova importante con la Roma (terza) domenica alle 15 al "Di Bartolomei" di Trigoria. Sullo stesso impianto scenderanno in campo alle 12.30 le rispettive squadre Under 15. L'undici di Cerrato, chiamato all'impresa contro i giallorossi secondi della classe, viene da un'incoraggiante prestazione con i toscani passando anche in vantaggio con la bella volata di Sepe lanciato in profondità da capitan Giudice per poi essere ribaltati (1-2) da Luka Maikol e nella ripresa da Chiarelli con le due contendenti in 10 per i rossi comminati a Bianchini poi e al locale Robertazzi poi. "Un vero peccato, abbiamo giocato anche meglio dell'andata", ha sentenziato il tecnico battipagliese. 

Tour de force in vista per l'Under 14. I ragazzi di Mario Landi, dopo il perentorio 3-0 incassato dal Napoli nel derby (Schiatterella e doppio Petriccione), affronteranno sabato alle 12.30 al "Volpe" i pari età del Bari che contendono il primato proprio agli azzurrini poi il 7 marzo alle 16.15 al Comunale di Vaglio il Potenza nel recupero della prima di ritorno e successivamente sabato prossimo il Crotone sul sintetico del "Salvatore Baffa" di Cotronei. Sconfitta onorevolissima per l'Under 13 di Loris Fortunato che ha ceduto il passo 3-2 al Napoli ed ora tornerà in campo direttamente per il recupero della prima di ritorno, anch'essa contro il Potenza, sullo stesso impianto e nello stesso giorno dei colleghi di un anno più grandi, alle 14.30.