Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Possibile che Sottil chieda calciatori già allenati. Filtrano i primi due nomiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 21 giugno 2024, 22:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com
fonte cronache

Possibile che Sottil chieda calciatori già allenati. Filtrano i primi due nomi

Andrea Sottil è già al lavoro, assieme al direttore sportivo Gianluca Petrachi, per costruire la nuova Salernitana. Ieri come previsto ampiamente, è arrivata la firma sul contratto che legherà il tecnico di Venaria Reale al club granata per le prossime due stagioni e la macchina organizzativa si è subito messa in moto. C’è da integrare una rosa depauperata dalle partenze per fine prestito e per fine contratto di una dozzina di calciatori ma anche dalle tante cessioni che si concretizzeranno a breve.

I PRIMI OBIETTIVI

Nel frattempo trapelano già i nomi dei primi possibili obiettivi di mercato della Salernitana. Non è un mistero che per il reparto offensivo la Salernitana abbia pensato a Gennaro Tutino, appena riscattato a titolo definitivo dal Cosenza ma che è destinato a partire dopo la rottura tra il suo agente Giuffredi e la società silana. Per il centrocampo invece piacciono e non poco a Sottil Fabrizio Caligara dell’Ascoli e Sabiri della Fiorentina.

Entrambi saranno ceduti dalle rispettive società, il primo dopo la retrocessione in C dei marchigiani, il secondo perchè non rientra nei piani della società viola, e la Salernitana potrebbe farsi avanti per ingaggiare due elementi molto apprezzati da Sottil grazie alla comune militanza proprio ad Ascoli. Caligara è un classe 2000 che ha già tante presenze in B tra Cagliari ed Ascoli: è una mezzala brava negli inserimenti (5 gol nella scorsa stagione in B coi bianconeri) ma capace anche di fare il regista davanti alla difesa.

Il Palermo ha chiesto informazioni per lui ma la Salernitana sembra in vantaggio: un milione circa il costo del cartellino. Sabiri, dopo il prestito al Al-Fayha, probabilmente rescinderà con la Viola: i granata sono alla finestra.