HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

SALERNITANA - Granata obbligati a vincere, non si può più sbagliare: ripartire o sprofondare

15.12.2019 14:00 di Orlando Aita    per tuttosalernitana.com   articolo letto 53 volte
SALERNITANA - Granata obbligati a vincere, non si può più sbagliare: ripartire o sprofondare
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

E' il giorno della partita. La Salernitana, alle 21.00, chiuderà il programma della domenica della sedicesima giornata di Serie B. In un'Arechi quasi deserto la squadra allenata da mister Ventura sfiderà il Crotone. Una partita chiave per il prosieguo della stagione granata: soltanto un punto guadagnato nelle ultime quattro gare. Una vittoria che manca da circa un mese, quella del due novembre, in casa, contro la Virtus Entella. Uno score negativo che ha fatto precipitare i campani al ventesimo posto in classifica, a soli tre punti dalla zona play-out. Il Crotone, del resto, nemmeno sta passando un periodo d'oro: un punto portato a casa in tre partite. Inoltre la squadra allenata da Stroppa non segna un gol in trasferta da 245 minuti, l'ultimo lo ha realizzato Simy, a Verona, contro il Chievo. Un 'paradosso', perché se analizziamo i dati delle ultime partite giocate notiamo che alla voce 'occasioni avute' il numero è alto. Oggi, in particolar modo, la retroguardia granata dovrà fare gli straordinari, essere concentrata per l'intera partita e commettere meno errori possibili. 

La partita, però, sarà anche influenzata dal fattore stadio. Un'Arechi così scarno, in questa stagione, non si era mai visto. Quei pochi che saranno presenti siamo sicuri che spingeranno la squadra fino all'ultimo secondo. Poi c'è la questione allenatore: dopo l'atteggiamento poco professionale avuto da Ventura la scorsa settimana, come reagirà la squadra? Speriamo bene perché un'ennesima spaccatura nell'ambiente andrebbe soltanto a peggiorare le cose. In un qualche modo bisogna resettare tutto e ripartire, magari ritornare ad essere quella squadra vista da agosto fino alla fine di settembre. Una squadra propositiva, unita e vogliosa di portare a casa il risultato. Salernitana e Crotone si sono incontrate ben ventiquattro volte in terra campana, la squadra granata ha vinto ben 11 scontri diretti e soltanto in due occasioni i calabresi sono usciti dallo stadio con il massimo bottino. E' arrivato il mondo di reagire, di riprendere quel famoso 'percorso di crescita', raggiungere la salvezza e soprattutto ricompattare un'ambiente diviso. Riportare i tifosi allo stadio è una priorità, vincere è un obbligo. 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510