HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

PAGELLE: Gondo-Dziczek, gioventù da applausi. Difesa da rivedere

16.12.2019 01:07 di Gaetano Ferraiuolo    per tuttosalernitana.com   articolo letto 128 volte
PAGELLE: Gondo-Dziczek, gioventù da applausi. Difesa da rivedere
© foto di Carlo Giacomazza/Tuttosaleritana.com

Micai 5: sul primo gol non è irreprensibile, anzi le responsabilità sono palesi. Simy è bravo a giocare di fisico, ma esce completamente a vuoto. Stesso copione nella ripresa, in questo caso Messias lo grazia e non inquadra il bersaglio. Dulcis in fundo la rete del 2-2 sul palo di competenza. 

Karo 5: un paio di buone progressioni in avanti, ma anche innumerevoli disattenzioni in fase difensiva. Da un suo fallo nasce la punizione del momentaneo pareggio, si fa saltare al 95' favorendo l'azione del possibile 3-3. Involuzione da quando ha esordito in nazionale.

Migliorini 5: sulle palle inattive dovrebbe sfruttare la sua fisicità, ma è sempre fuori posizione e la Salernitana soffre. Simy lo mette in difficoltà e stravince il duello, sbaglia anche qualche appoggio elementare.

Jaroszynski 5: quando gioca d'anticipo è più efficace, oggi però è l'ombra del giocatore che per due mesi giganteggiava senza far passare nessuno. Ci mette lo zampino in negativo sulla rete del 2-2.

Di Tacchio 5,5: la prestazione è palesemente insufficiente, è in debito d'ossigeno e sbaglia tantissimo rischiando anche un provvedimento disciplinare per un fallo di reazione. Mezzo voto in più perchè si mette a disposizione dopo una settimana senza allenarsi in un ruolo che non ricopriva da tempo immemore

Akpa Akpro 6,5: non si è mai allenato durante la settimana, gestisce le energie con intelligenza conferendo qualità alla manovra. Fondamentale

Cicerelli 6,5: per mezz'ora la tifoseria ha ammirato un talento puro, quel peperino che fino a ottobre ha fatto impazzire tutte le difese. Esce stremato, ma il suo contributo è ottimo

Lombardi 6: in questo caso mezzo voto in meno perchè pecca di egoismo, nel primo tempo ha una chance colossale per mettere in porta Djuric ma lo ignora e finisce goffamente a terra. Un motorino in costante crescita di condizione.

Dziczek 7: niente male per un ragazzo che non parla l'italiano ed era all'esordio dal primo minuto. Si vede che in fase di non possesso deve migliorare, centralmente si creano voragini che il Crotone sfrutta. Ma ha qualità e sforna due assist eccellenti.

Djuric 6: giudicare le sue partite è diventato complicato. Si danna l'anima, fa salire la squadra, è tatticamente intelligentissimo, ma di mestiere fa l'attaccante ed è grave che non tiri mai in porta.

Gondo 8: la sua serata, la meritava. Guadagna una sacrosanta espulsione, segna due reti di pregevolissima fattura dopo averla sfiorata a ripetizione. Non il bomber che manca, ma nemmeno l'ultimo arrivato.

Kiyine 6: stavolta entra bene e propizia le reti della Salernitana con cross e giocate. 

Jallow 6: umanamente comprensibile possa sbottare in un contesto che non aiuta, ma non si zittisce una tifoseria delusa che comunque è lì per amore della maglia. Lo score parla di cinque gol, non male. Ne sfiora un altro con una giocata da applausi

Odjer sv

Ventura 6: la superiorità numerica non si vede quasi mai, ma il coraggio nei cambi viene premiato. A tratti si vede una discreta Salernitana. 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510