Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / salernitana / News
SALERNITANA - Ag. Jallow: "Offerta da capogiro per Lamin da parte del club egiziano"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
domenica 19 gennaio 2020 09:30News
di TS Redazione
per Tuttosalernitana.com
fonte La Città

SALERNITANA - Ag. Jallow: "Offerta da capogiro per Lamin da parte del club egiziano"

"Resto a Salerno", ripeteva Lamin Jallow nei giorni scorsi a chi gli chiedeva quale sarebbe stato il suo destino. Un’affermazione che però forse non faceva i conti con le infinite vie del calciomercato. Perché il gennaio del gambiano, fatto di mormorii e indiscrezioni su un possibile addio alla Salernitana, ora potrebbe avere il ritorno in Africa come ipotesi concreta. A cambiare gli scenari nelle scorse ore ci ha pensato l’Al-Ahly, storico club egiziano pronto a mettere sul tavolo ben cinque milioni di euro per assicurarsi la punta gambiana. "Si tratta di un’offerta da capogiro, ora è tutto nelle mani della Salernitana", ha detto l’agente del calciatore, Luigi Sorrentino. Un interesse nato nelle ultime settimane, con il club egiziano che ha colto il malumore del calciatore e le tensioni con la tifoseria provando ad inserirsi. "Jallow è molto apprezzato in Africa, è un nazionale gambiano ed è normale che una società come l’Al-Ahly si sia fiondata su Lamin", dice il suo agente. Per la società biancorossa parla il palmares da record: 41 titoli nazionali, 36 coppe nazionali e ben 11 supercoppe portate a casa nei 113 anni di storia, un colosso nel calcio africano che ha dato ripetutamente l’assalto alla Caf Champions League vinta ben otto volte ma che manca dal 2013. Una sorta di “Juventus d’Egitto”.

La Salernitana, che per Jallow versò nelle casse del Chievo circa un milione di euro lo scorso gennaio per usufruire del diritto di riscatto in proprio favore, ora riflette. Per il calciatore è pronto un contratto faraonico fino al 2023 ma per il momento tutto resta bloccato in attesa di capire il volere della società granata. Il via libera, dettato anche dalla possibilità di una super plusvalenza da poter mettere a bilancio, arriverà solo dopo avere la certezza di reperire sul mercato sostituti di valore oltre che dalla volontà di Lotito. Nelle scorse settimane l’imprenditore romano aveva pensato a Jallow come rinforzo ideale per rimpolpare la batteria di attaccanti a disposizione di Simone Inzaghi alla Lazio. Un’idea nata dopo la rottura tra l’attaccante e la tifoseria granata dopo il match con il Crotone. Discorso, comunque, che verrà verosimilmente rinviato alla settimana prossima: alle porte c’è il Pescara, match che potrebbe vedere Jallow partire dal primo minuto vista l’emergenza attacco che suggerirebbe a Ventura di puntare sul numero 10 che contro i delfini all’andata fece impazzire l’Arechi con una doppietta decisiva per il 3-1 finale. Ora all’Adriatico Jallow ripetersi, un girone dopo, in attesa di capire il suo futuro.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000